CORDOGLIO DI SINDACO E AMMINISTRAZIONE PER LA SCOMPARSA DI RENZO BARDELLI

Renzo Bardelli

PISTOIA. Il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi e l’amministrazione comunale esprimono profondo cordoglio per la morte di Renzo Bardelli, scomparso questa mattina.

Un uomo che da Palazzo di Giano ricordano come deciso, forte delle proprie idee e battagliero. Entrò in consiglio comunale nel 1965, diventò assessore nel 1967 e subentrò all’allora sindaco Francesco Toni nel 1976. Il 4 agosto 1980 fu eletto primo cittadino di Pistoia.

«In questi mesi – ricorda il sindaco Alessandro Tomasi – Renzo Bardelli mi ha parlato più volte dei valori dello sport pulito e dell’importanza dell’associazionismo sportivo. Fino all’ultimo si è impegnato per affermare questi valori, gli stessi che per tanti anni ha continuato a portare avanti con il Memorial Giampaolo Bardelli. Esprimendo il mio cordoglio e quello dell’amministrazione comunale, voglio fare le mie più sentite condoglianze alla famiglia».

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento