coronavirus. A FERRUCCIA E BARBA SOSPESE TUTTE LE CELEBRAZIONI LITURGICHE

Il circolo La Tranquillona

QUARRATA. Con il passare delle ore si fa più chiara la situazione “Coronavirus” venutasi a creare nella frazione di Ferruccia. In un momento come questo c’è bisogno di “notizie certe” e non di fomentare paure, allarmismi inutili come avrebbe potuto far pensare un audio “privato” inviato ad un gruppo whatsApp e diffuso in rete creando per alcune ore un certo panico attorno soprattutto al circolo Mcl La Tranquillona e ai suoi frequentatori.

L’autrice, rintracciata, ha poi chiarito che si trattava di una comunicazione a tutela dei ragazzi di una associazione, con alcune notizie – chiaramente non verificate – risultate erronee. “Mi dispiace – ha detto se c’è stato del panico, spero che non ci siano altri casi e le persone coinvolte stiano bene..”

A chiarire la situazione con un post su facebook Silvia Banci, residente a Ferruccia di Agliana.

“ I due casi accertati sono marito e moglie che abitano a Ferruccia di Quarrata.

Piazza della Chiesa a Ferruccia

Hanno il figlio che abita a Torino e sembra che sia qui che ne sono venuti a contatto. Sono entrambi ricoverati: lei è in buone condizioni, lui in condizioni peggiori.

Appena accertata la positività, sono state contattate dall’Asl le persone che erano state a contatto con loro (tipo giocarci a carte) l’altra settimana e pregate di mettersi in quarantena.

Da quando hanno avuto i sintomi (inizio di questa settimana) non hanno avuto contatti con nessuno.

Il signore frequentava il circolo della Tranquillona ma non è uno dei gestori.

Chi è stato in contatto con loro per adesso è asintomatico e non malato come diceva l’audio.

Da stamani, appena saputo, forno e farmacia facevano entrare una — due persone alla volta e aspettare gli altri fuori stando a distanza. La bocciofila è chiusa già da ieri e tutti stiamo cercando di attenerci alle norme comportamentali date dagli organi preposti”.

In base agli ultimi sviluppi inerenti il Covid-19 il Parroco di Ferruccia, sentito il parere del Vescovo, ha deciso a scopo precauzionale di sospendere tutte le celebrazioni liturgiche da oggi, sabato fino a venerdì 13 marzo in entrambe le Parrocchie (Barba e Ferruccia).

Dal parroco l’invito a tutti “a dedicare, un tempo adeguato alla preghiera personale o in famiglia, utilizzando anche tutti mezzi di comunicazione che oggi sono a disposizione, per seguire la celebrazione eucaristica”.

Andrea Balli

[andrea.balli@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email