coronavirus. CASI POSITIVI, IN CALO IN PROVINCIA DI PISTOIA, IN LEGGERO AUMENTO A PRATO

Degli 8 casi positivi a Pistoiala metà hanno meno di 60 anni. Due pazienti sono in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione

PISTOIA — PRATO. [a.b.] Un dato di crescita nel numero di contagiati a livello toscano. Complessivamente nei territori dell’Ausl Toscana Centro i casi positivi sono stati 45. Si segnalano anche 4 decessi.

Sul territorio della provincia di Prato in base al bollettino diramato stasera dall’Asl Toscana Centro si riscontra un trend in leggero aumento (+1) rispetto a ieri: i casi segnalati sono infatti 6. Mentre in provincia di Pistoia c’è stata una altrettanto leggera diminuzione (8 oggi contro gli 11 di ieri).

Ma vediamo in sintesi di chi si tratta:

territorio pistoiese: 8 casi

  • un uomo di 35 anni di Montecatini Terme in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,
  • un uomo di 67 anni di Pistoia ricoverato in buone condizioni al San Jacopo
  • un uomo di 31 anni di Pistoia in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,
  • una donna di 73 anni di Montale, ricoverata in buone condizioni al San Jacopo
  • un uomo di 59 anni di Pistoia, ricoverato in buone condizioni al San Jacopo
  • un uomo di 54 anni di Pistoia ricoverato in buone condizioni al San Jacopo
  • un uomo di 78 anni di Quarrata ricoverato in buone condizioni al San Jacopo
  • una donna di 87 anni di Montecatini Terme ricoverata in buone condizioni al San Jacopo

territorio pratese: 6 casi:

  • una donna di 100 anni di Prato, ricoverata in buone condizioni al Santo Stefano di Prato
  • un uomo di 28 anni di Prato, ricoverato in buone condizioni al Santo Stefano
  • un uomo di 66 anni di Prato, ricoverato in buone condizioni al Santo Stefano
  • un uomo di 86 anni di Prato, ricoverato in condizioni critiche al Santo Stefano
  • un uomo di 47 anni di Montemurlo, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,
  • una donna di 41 anni di Montemurlo ricoverata in buone condizioni a Careggi

A breve, conclusa l’indagine epidemiologica per individuare i contatti stretti dei singoli soggetti contagiati, saranno informate adeguatamente le autorità territoriali.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email