coronavirus. LE PROVINCE DI PISTOIA E SIENA ZONA ROSSA DA SABATO 27 FEBBRAIO

Le misure previste

FIRENZE. Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha annunciato, ieri sera, la decisione di firmare un’ordinanza che impone ulteriori misure restrittive per le province di Pistoia e Siena da sabato 27 febbraio 2021. Da quella data, per almeno una settimana, le due province saranno classificate zona rossa, mentre il resto della regione dovrebbe restare in zona arancione.

La decisione è stata presa sulla base dei numeri dei contagi nelle varie zone della Toscana, in aumento sensibile nell’ultimo periodo.

Il dato a far scattare l’allarme, lanciato dal presidente, è quello riassunto nelle parole con cui si è aperta la diretta sulla pagina Facebook di Eugenio Giani: «Stamattina per me è stato un risveglio amaro, che mi ha destato perplessità. Ormai da giorni la prima cosa che faccio è vedere il numero dei contagi e quando ho visto 1.378 nuove persone positive al coronavirus ho avviato subito una capillare consultazione dei sindaci interessati maggiormente dall’aggravarsi della situazione e tutti mi hanno segnalato una forte preoccupazione».

«I dati attuali – ha continuato Giani – ci portano comunque a dire che la Toscana resterà probabilmente zona arancione, anche se sono con pochi decimi di margine, ma queste valutazioni sono fatte sui numeri di un paio di settimane fa e noi dobbiamo agire comunque con tempestività, prima che la situazione ci sfugga di mano». 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email