coronavirus-montemurlo. CONSEGNATE A DOMICILIO A TEMPO DI RECORD LE MASCHERINE

Il sindaco Calamai

MONTEMURLO. Alla sala operativa della protezione civile comunale avevano calcolato che ci sarebbero voluti alcuni giorni, invece, la squadra composta da tredici associazioni del territorio ha portato a termine la consegna a domicilio dei 7400 kit di mascherine chirurgiche in tempi record. In un solo giorno, mercoledì 8 aprile, la maggior parte delle strade delle tre frazioni, Bagnolo, Oste e Montemurlo, è stata coperta dalla consegna dei kit di protezione.

A breve, infatti, come previsto da un’ordinanza regionale, sarà obbligatorio indossare la mascherina ogni volta che si esce. La consegna nelle ultime strade e alle case sparse  è avvenuta ieri.

Chi, per un disguido, non avesse ricevuto il kit di 5 mascherine, lo può segnalare alla protezione civile comunale al numero telefonico 0574558446, in modo che i volontari possano attivare la consegna in tempi rapidi.

Anche il sindaco Simone Calamai ha partecipato a Oste ad una parte della consegna ed è stato lui stesso a suonare i campanelli dei cittadini e ad avvertirli dell’avvenuta consegna: «Montemurlo ha dato dimostrazione della sua grande forza, del suo grande cuore.

Insieme siamo più forti di qualsiasi virus e solo insieme possiamo farcela — ha detto — Vorrei ringraziare di cuore tutte le associazioni e i volontari, che hanno svolto la consegna in maniera efficiente e tempestiva e tutti coloro che hanno confezionato i kit. Grazie per lo straordinario lavoro, per l’impegno, la dedizione, la disponibilità ».

Le associazioni che hanno consegnato le mascherine e che il Comune di Montemurlo vuole ringraziare sono Aido Montemurlo, Arci, Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Montemurlo, Gruppo Alpini Montemurlo, Avis Comunale Montemurlo, Associazione ” Il Borgo della Rocca”, Gruppo Storico Montemurlo, Cisom – Gruppo Montemurlo, Confraternita di Montemurlo, Confraternita di Oste, Pubblica Assistenza “L’Avvenire” – Sezione Oste, Vab Montemurlo.

[masi – comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email