coronavirus. MORTO UN ALTRO ANZIANO DELLA RSA DI COMEANA

Si tratta di un uomo di 80 anni che era ricoverato al Santo Stefano di Prato. Salgono a 13 le persone positive nel comune di Carmignano
L’esterno della struttura sanitaria di Comeana (dal sito web)

CARMIGNANO. Ancora un decesso a Carmignano. Si tratta di un uomo di 80 anni ospite della Rsa di Comeana.

L’anziano era ricoverato da qualche giorno all’Ospedale Santo Stefano di Prato dopo essere risultato positivo al tampone. Come gli altri due anziani “coinquilini” l’ottantenne sarebbe deceduto dopo avere contratto il virus nell’ambito del focolaio sviluppatosi all’interno della struttura sanitaria dopo che era stato rilevata la positività di uno degli infermieri. Sempre ieri era deceduto a Carmignano un uomo di 89 anni ma al momento non è chiaro se anche lui avesse avuto rapporti con la struttura di Comeana.

“Questa mattina purtroppo – ha scritto il sindaco Edoardo Prestanti – dobbiamo darvi notizia di un altro decesso. Si tratta di un nostro concittadino, un uomo di 80 anni ospite della Rsa di Comeana e ricoverato da qualche giorno all’ospedale Santo Stefano di Prato. Alla sua famiglia va il cordoglio del Sindaco, della Giunta e di tutta l’amministrazione”.

Un’altra persona di Carmignano è risultata positiva al Covid-19 nelle ultime ore. “Si tratta – ha aggiunto Prestanti – di una donna di 78 anni ricoverata all’Ospedale di Careggi. Con questo nuovo contagio sale a 13 il numero dei carmignanesi positivi al Covid-19”. “Dipende da ciascuno di noi – conclude il sindaco – la possibilità di uscire il prima possibile da questo periodo. Raccomandiamo quindi ancora una volta a tutti di restare a casa”.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email