coronavirus. RICHIESTE DI LOCAZIONE, NEL COMUNE DI ABETONE CUTIGLIANO C’È L’OBBLIGO DI COMUNICAZIONE PREVENTIVA

Adottata dal sindaco Diego Petrucci una ordinanza "contingente e urgente"
Diego Petrucci

ABETONE CUTIGLIANO. Da oggi fino al 31 marzo prossimo compreso salvo eventuale proroga i proprietari di immobili ad uso abitativo e/o di strutture alberghiere o ricettive sul territorio del comune di Abetone Cutigliano dovranno “con immediatezza” comunicare al comune qualsiasi eventuale richiesta di locazione.

Il comune intende infatti verificare il richiedente e “nel caso di soggetto sensibile” se lo stesso ha rispettato le prescrizioni legate ai preventivi e rigidi controlli sanitari ai quali tutti coloro che rientrano dalla Cina si devono sottoporre.

L’ordinanza contingente e urgente in merito all’obbligo di comunicazione preventiva al comune è stata adottata oggi dal sindaco Diego Petrucci che sulla sua pagina facebook ha annunciato il provvedimento: “C’è qualche furbacchione di origine cinese che sta girando per la montagna cercando decine di appartamenti in affitto per far riposare per una ventina di giorni un po’ di amici!

Ecco io ho appena emanato un’ordinanza nella quale ordino a tutti i proprietari di case di comunicare al Comune eventuali richieste di locazione ed a tutte le strutture ricettive eventuali richieste di alloggio superiori a sei giorni!”.

Abetone

Il provvedimento è stato adottato a salvaguardia di tutta la popolazione.

Si legge tra l’altro nella premessa della ordinanza: “ (..) in questi ultimi giorni ed in queste ore cittadini di origine cinese stanno cercando immobili ad uso abitativo da prendere in locazione per periodi di 20 giorni / 1 mese su tutto il territorio della montagna, con motivazioni anche equivoche e spesso contraddittorie”.

“Tenuto conto che Vi è una problematicità legata a cittadini che vivono in Toscana e sono in rientro dalla Cina, ove Vi è il gravissimo problema legato al così detto Corona Virus; Considerato che sono previste dalla normativa vigente regole ben precise da un punto di vista di preventivi e rigidi controlli sanitari, ai quali tutti coloro che rientrano dalla Cina si devono sottoporre; Ritenuto e Considerato che nel caso in cui tali locazioni fossero destinate a cittadini rientranti dalla Cina si deve verificare se gli stessi hanno effettuato i controlli prescritti, al fine di scongiurare rischi per l’intera popolazione”.

Gli agenti della Polizia Municipale e della Forza Pubblica sono incaricati della vigilanza e del rispetto della Ordinanza.

In caso di inottemperanza è prevista la denuncia all’Autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 650 del codice penale.

ordinanza 1 

Andrea Balli
[andrea.balli@linealinbera.info]


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “coronavirus. RICHIESTE DI LOCAZIONE, NEL COMUNE DI ABETONE CUTIGLIANO C’È L’OBBLIGO DI COMUNICAZIONE PREVENTIVA

Comments are closed.