covid-19. ALL’OSPEDALE MEYER DI FIRENZE RICOVERATA UNA BAMBINA DI 1 ANNO, APPRENSIONE A MONTEMURLO

E' uno dei due nuovi contagiati residenti a Montemurlo dei quattro casi di oggi in provincia di Prato
L’ospedale pediatrico Mejer

MONTEMURLO. [a.b.] Dei quattro casi positivi al Covid-19 segnalati oggi in provincia di Prato due sono residenti a Montemurlo. C’è purtroppo anche una bambina di 1 anno ricoverata all’ospedale Mejer di Firenze e un uomo di 61 anni che si trova a casa in condizioni stabili.

Ieri sera era stato registrato il caso di una ragazza di 28 anni. 

Compresi i decessi (3 finora) e i guariti il numero dei contagiati a Montemurlo sale oltre 34. A comunicare i nuovi casi dopo l’aggiornamento dell’Asl Toscana Centro il sindaco di Montemurlo Simone Calamai. La notizia del ricovero della piccola sta creando apprensione e sono molti gli attestati di vicinanza su Facebook diretti ai genitori.

“Non è il momento di mollare né di perdere di vista l’obiettivo: dobbiamo restare a casa! È l’unico modo per fermare l’epidemia. Il comune — ha detto il sindaco —c’è, vigila ed è a fianco dei cittadini in questa guerra contro il nemico invisibile.

L’aiuto più grande lo devono però dare i cittadini stando a casa e mettendo in atto comportamenti responsabili e virtuosi. Sono i piccoli gesti che dimostrano il nostro essere comunità” “So che è un momento molto duro per tutti mace lapossiamo fare solo se tutti remiamo verso la stessa direzione”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email