covid 19. DA DOMANI RIAPRONO I MERCATI PER LE MERCEOLOGIE CONSENTITE

Le disposizioni dei banchi al mercato

PRATO. Riapriranno da domani lunedì 4 maggio tutti i mercati, sia quello centrale del lunedì sia quelli rionali. Una riapertura permessa solo per alcune merceologie, come previsto dal decreto governativo, ovvero alimentari, piante e fiori e animali vivi.

Per garantire la sicurezza e la tutela della salute l’organizzazione sarà molto puntuale e per il mercato settimanale è stata studiata anche una nuova planimetria, condivisa con le associazioni degli ambulanti.

“Ci rendiamo conto che la chiusura dei mercati anche per i banchi alimentari sia stato un sacrificio per molti ambulanti, ma si è reso necessario per il grande numero di mercati rionali per le dimensioni del mercato centrale che è il più grande della Toscana – sottolinea l’assessore allo Sviluppo economico Benedetta Squittieri —.

Adesso che inizia la fase due possiamo allentare gradualmente le maglie, anche se con un’organizzazione complessa condivisa con le associazioni di categoria che ringrazio per la collaborazione. Da oggi dobbiamo studiare anche quali saranno i presupposti organizzativi necessari ad una riapertura generale del mercato, quando questo sarà possibile”.

Si ricorda che come per botteghe e supermercati è consentito all’ingresso al mercato a una persona alla volta e per il tempo strettamente necessario per fare gli acquisti.

Andiamo nel dettaglio.

Mercato settimanale. L’area del mercato centrale sarà transennata con un varco di entrata e uno di uscita, entrambi sorvegliati da personale Consiag mentre all’interno dell’area il presidio sarà a cura della Polizia Municipale. Per ogni posteggio di vendita potranno essere presenti al massimo due operatori.

Nell’area del mercato l’accesso sarà contingentato: le persone entreranno una alla volta (minori e disabili possono essere accompagnati), ovviamente indossando la mascherina, e mantenere la distanza interpersonale di 1,8 metro. Gli operatori dovranno indossare mascherina e guanti e mettere a disposizione dei clienti gel disinfettante e guanti monouso. L’avvicinamento al banco è consentito a non più di due clienti per volta.

Mercati rionali. I mercati rionali non saranno transennati ma comunque contingentati, i banchi dovranno essere installati a una distanza di 10 metri l’uno dall’altro e per ogni posteggio di vendita dovranno esserci al massimo due operatori.

Anche in questo caso è obbligatorio l’uso di mascherine, il rispetto della distanza interpersonale di 1,8 metri, l’accesso all’area del banco è consentita per un massimo di due persone alla volta.

Gli operatori dovranno indossare mascherina e guanti e mettere a disposizione dei clienti gel disinfettante e guanti monouso.

In tutti i mercati sono ovviamente vietati gli assembramenti.

 [edr — comune di prato]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email