covid-19. MI SPIACE, SIGNORI DELLA LEGALITÀ: MA DOVE C’È POTERE C’È FASCISMO. E VOI SIETE POTERE PRESO A FORZA NON DI MANGANELLI MA DI MATTARELLI

«Per capire bene non è necessario scomodare gli Elementi di Euclide (che di tutte le bufale politiche se la gratta e se la ride). È sufficiente che guardiate e leggiate qua»
In Sardegna medici e infermieri non possono parlare ai giornalisti senza autorizzazione. E in Toscana? Nemmeno. E in Valdaosta? Neppure. «Bella democrazia del Menga!», disse il venditore di necci e caldarroste

TIENANMEN, TUTTI INDIGNATI:
VOI MIGLIORI SIETE STATI?


Traditori di stato. Perché i democratici vogliono ammazzare il popolo italiano?

 

QUALCUNO può pensare quello che vuole, ma qui, a Linea Libera, il nostro pensiero è molto limitato, anche se limpido e ben definito nella propria elementarità.

Dove c’è puzzo di soldi, dove si manovrano i soldi, dove si spendono i soldi, lì c’è il potere. E dove c’è il potere, lì c’è il fascismo.

Il fascismo non è quello morto e sepolto di Mussolini, quel «zurnalèsta» (= giornalista) che non si sa come esattamente sia stato fatto fuori e di cui non si ha traccia dell’oro e delle ricchezze sparite (e neppure dei suoi documenti scomparsi). O chi li avrà presi?

Il fascismo è l’ideologia del «non devi parlare». Ed è equamente distribuita di qua e di là, a destra e a sinistra. Al centro ci stanno tutti quei Pier Ferdinando Casini che fanno come le tro[io]ttole: pendono un po’ di qua e un po’ di là; una volta a destra e una volta a Pd.

Quei Casini lì sono tutti «sardine stagionate» che hanno saputo bene come portare il cappello (del padrone).

E passiamo alle dimostrazioni.

TEOREMA DEL «FASCIONE»
SEMPRE ADATTO A COLAZIONE

ENUNCIATO. Dato il quattrino e il potere in mano a chiunque, ove le cose non vadano per il verso giusto e si scopra che il sistema di governo non funziona a dovere, fa acqua, è fallace, falloso e fallico, l’impianto costituzionale è sospeso d’imperio dalle sante istituzioni «per il bene del popolo» e sostituito con il divieto assoluto delle libertà di pensiero, di parola e di movimento.

DIMOSTRAZIONE

Data una regione italiana come la Sardegna – Maggioranza: coalizione di centrodestra 36 segg su 60

Dato come Assessore alla Sanità Mario Nieddu – Lega di Salvini

Appurato che il Nieddu intende impedire ai dipendenti della sanità sarda di parlare con i giornalisti e che solo gli autorizzati possono rispondere su domande autorizzate circa l’emergenza del Covid-19

Appurato che, per chi parla, il Nieddu chiede provvedimenti disciplinari atti a reprimere le fondamentali libertà personali peraltro protette dalla Costituzione che neppur Mattarella sembra voler rispettare

Ne consegue che la Lega e il centrodestra sono una coalizione illiberale, contraria alla legalità e sostanzialmente basata sulla logica comunemente (pur se impropriamente) definita FASCISMO

 Quod Demonstrandum Erat
Come Volevasi Dimostrare

Data una regione italiana come la Toscana – Maggioranza: coalizione di centrosinistra 25 seggi su 41

Dato come Assessore alla Sanità Stefania Saccardi – Pd (del Caos)

Appurato che la Saccardi lascia decidere ai tre santoni delle tre Asl toscane di far sì che i dipendenti della sanità non possano parlare con i giornalisti e che solo gli autorizzati possano rispondere su domande autorizzate circa l’emergenza del Covid-19

Appurato che per chi parla le tre Asl Toscane  prevedono provvedimenti disciplinari (vedi dottor Fiore a Pescia o dottor Trivella a Lucca)

Ne consegue che il Pd e il centrosinistra sono una coalizione illiberale, contraria alla legalità e sostanzialmente basata sulla logica comunemente (pur se impropriamente) definita FASCISMO

 Quod Demonstrandum Erat
Come Volevasi Dimostrare

Per capire bene non è necessario scomodare gli Elementi di Euclide (che di tutte le bufale politiche se la gratta e se la ride). È sufficiente che guardiate il video e leggiate questo documento scaricabile da qui.

Video segnalato dal collega Giovanni Mucci

In aggiunta va sottolineato che, mentre l’Ordine dei Giornalisti della Sardegna è entrato in ebollizione contro l’iniziativa di Nieddu, al contrario quello molto politicizzato della Toscana non solo non ha detto pio nei confronti di Daniela Ponticelli – coordinatrice delle velinerie del Vaticano Asl Centro Toscana – che ha segnalato, su report di un ufficio di «spioni» assoldato dalla Regione per «guardonare» i dipendenti della sanità, il dottor Fiore di Pescia (e, sembra, non solo lui) alla commissione di disciplina del dottor Roberto Biagini, ma addirittura ha mandato assolta e libera da ogni peccato (anche quello originale) la cosiddetta informatrice-nonportavoce di Morello Marchese.

COROLLARIO. Leggi e regolamenti si interpretano per gli amici e per i nemici si applicano in maniera rigorosa.

ASSIOMA. Il cosiddetto (impropriamente) «fascismo» è tutto ciò che limita i diritti costituzionali, a prescindere se venga da destra, da sinistra e dai Pier Ferdinandi Casini di centro.

TERZA LEGGE DELLA DINAMICA. A ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria.

Ma poi la poltrona fece sentire il suo odore di paradiso…

Quest’ultimo enunciato scientifico impone, con buona approssimazione, di poter credere che la politica non lavora per la democrazia, ma se ne serve per farsi gli affari propri e quindi – per la proprietà transitiva: se A è uguale a B e B è uguale a C, anche A è uguale a C – tutti i politici e i politicanti (compresi i «zurnalesti» di partito) possono tranquillissimamente essere dei perfetti FMI, non Fondi Monetari Internazionali, ma molto più semplicemente dei «filii matris ignotae» (in romanesco de Roma: Fij de ’na mignotta).

Tre pater, ave e gloria per Mattarella, Conte e Francesco il comunista.

Edoardo Bianchini
[direttore@linealibera.info]
Viva le libertà costituzionali a prescindere
Obbedite solo alla vostra coscienza e non a quella di coloro che vi tolgono i diritti per il vostro bene!


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email