covid- 19. NOTA STAMPA DEL MOVIMENTO SAN MARCELLO PITEGLIO LIBERI

Giorgio Fabbri

SAN MARCELLO – PITEGLIO. Siamo passati dalla notizia del trasferimento di pazienti affetti da Covid-19, in via di guarigione presso l’Ospedale di San Marcello, con lo spostamento dei pazienti ricoverati al Pacini a Pescia, all’incontro di ieri sera in Comune, con giunta e opposizione.

Alla fine tutti felici e contenti, pericolo scampato!

Stamani sul giornale La Nazione, trovo un articolo “La mappa degli Ospedali a Pistoia e provincia, ecco cosa cambia”

Lo leggo e trovo descritta in modo dettagliato la prossima riorganizzazione ospedaliera, annunciata dai vari dirigenti di Asl, Società della Salute, e compagnia bella che confermano nei dettagli l’operazione che a giorni dovrebbe partire.

Bene, i conti non ci tornano. Avanziamo due ipotesi che potrebbero diventare realtà a breve:

  1. L’incontro di ieri sera è stato una bufala! L’unico vincitore, agli occhi degli elettori, è stato solo Marmo, che ha fatto di tutto per non cedere alla scelta condivisa da tutti. Interpretazione da Oscar…
  2. Marmo è veramente convinto di quello che ha fatto ieri sera, schierandosi di fatto contro il volere del suo partito, il Pd di Rossi e Saccardi e le conseguenze per Lui potrebbero essere catastrofiche e segnare la sua fine politica.

Purtroppo l’unica certezza sarà, che i malati di Covid-19 saranno trasferiti a San Marcello, come da programma, e i pazienti del Pacini saranno sballottati a destra e sinistra della provincia, e il potenziamento della sanità montana continua “come cronoprogramma”.

Giorgio Fabbri
San Marcello Piteglio Liberi

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email