covid-19. PARTE DA MERCOLEDÌ LA DISTRIBUZIONE DELLE MASCHERINE A PISTOIA E NELLE FRAZIONI

Definita dal Comune e dalla Protezione Civile la rete di distribuzione dei dispositivi individuali: circa quaranta le sedi, presidiate da associazioni di volontariato, Pro loco e comitati. Può ritirare il materiale una sola persona per famiglia. Un numero telefonico a disposizione per chi non può spostarsi dalla propria abitazione
Nella foto il sindaco Alessandro Tomasi e il referente della Protezione Civile di Pistoia Angelo Biagini con le mascherine consegnate al Comune di Pistoia dalla Protezione Civile regionale

PISTOIA. Da mercoledì 8 aprile saranno distribuite in modo capillare su tutto il territorio comunale le 196.000 mascherine consegnate questa mattina dalla Protezione Civile regionale al Comune di Pistoia. A breve, infatti, scatterà l’obbligo regionale di indossarle ogni volta che si esce di casa, così da evitare la diffusione del contagio da Covid-19.

Sarà la Regione Toscana a emanare l’ordinanza che rende obbligatorio l’uso della mascherina protettiva all’esterno delle abitazioni. Tale disposizione diventerà esecutiva, comune per comune, a partire dalla data in cui sarà conclusa la consegna delle mascherine. In queste ore, Comune e Protezione Civile locale hanno provveduto a organizzare la rete di distribuzione gratuita delle mascherine. A servizio di coloro che vivono a Pistoia sono stati individuati circa quaranta punti di distribuzione tra città e periferia: dalla sede circoscrizionale di piazza Belvedere alla Pro loco di Barile, dalla Misericordia di via Antonelli a Candeglia.

A presidiare i punti di consegna, in fasce orarie prestabilite, saranno i referenti delle associazioni di volontariato che collaborano con il Centro Operativo Comunale (Coc) per fronteggiare l’attuale stato di emergenza, delle Pro loco e dei comitati cittadini.

Le mascherine di tipo chirurgico saranno distribuite a chi al momento ne è sprovvisto e ne farà richiesta. Sarà sufficiente presentarsi nella sede di distribuzione più vicina alla propria abitazione e lasciare il proprio nominativo, previa esibizione del documento di identità. L’elenco dei punti di ritiro può essere consultato sul sito istituzionale del Comune (www.comune.pistoia.it).

Può ritirare il materiale una sola persona per famiglia, evitando così di creare assembramenti. Chi non potesse recarsi nella sede di distribuzione più vicina può chiamare dalle 9.30 alle 12.30 il numero telefonico di riferimento 0573 371623, così da accordarsi sulle modalità di consegna del materiale necessario.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email