covid. IL PARROCO DI SANTA LUCIA DON MAURO RABATTI RICOVERATO IN OSPEDALE

Le sue condizioni sono stabili. La Curia ha sanificato la chiesa. Garantita la celebrazione delle messe festive e prefestive

Don Mauro Rabatti 

PRATO. Il parroco della Regina Pacis a Santa Lucia don Mauro Rabatti ha contratto il Covid. Il sacerdote, 82 anni, è risultato positivo al tampone effettuato all’ospedale Santo Stefano, dove si trova ricoverato da ieri per un malore.

Don Mauro è vigile, le sue condizioni di salute sono stabili e al momento non destano preoccupazioni.

Non appena saputo della positività, la Curia diocesana di Prato ha disposto immediatamente la chiusura della chiesa parrocchiale di Santa Lucia e provveduto a fare la sanificazione degli ambienti. Già questa mattina la chiesa è stata nuovamente aperta ai fedeli. Garantite le celebrazioni festive e prefestive: domenica alle ore 9 e 11 e il sabato alle ore 18. Momentaneamente sospese le messe feriali.

In questo momento don Mauro Rabatti è l’unico sacerdote della diocesi di Prato positivo al Coronavirus.

[diocesi di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email