COVID TOSCANA, TORSELLI (FDI): “ANCORA TROPPI VOLONTARI SENZA VACCINO”

Nel Consiglio regionale urgente di oggi, Fratelli d’Italia chiederà il completamento della campagna vaccinale per i volontari

Francesco Torselli

FIRENZE. “Sono troppi i volontari delle associazioni con compiti di Protezione Civile che, ancora oggi, si trovano ad operare in prima fila, spesso a contatto con persone ammalate o positive al Con-Sars-2, senza essere stati ancora vaccinati. Inutile spendere tante belle parole, targhe e cerimonie per celebrare il ruolo del volontariato, se poi si lasciano donne e uomini sul campo senza un’adeguata protezione dal Coronavirus.

Per questo, in occasione del Consiglio regionale urgente sui vaccini, Fratelli d’Italia chiederà alla giunta di completare con la massima urgenza la vaccinazione dei volontari attivi in Toscana”. Lo fa sapere Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale toscano.

“A dire la verità — prosegue Torselli — non ci sono soltanto i volontari delle associazioni con compiti di Protezione Civile a non aver ricevuto il vaccino. Per esempio la Regione si è totalmente dimenticata dei volontari delle associazioni di protezione e tutela degli animali, che hanno addirittura funzioni di Polizia Giudiziaria. E come loro moltissimi altri volontari”.
“Quando c’è da riempirsi la bocca — conclude l’esponente di Fratelli d’Italia — con elogi e complimenti al mondo del volontariato, che in Toscana rappresenta, per numeri ed iscritti, una sorta di ‘regione nella regione’ tutti sgomitano per essere in prima fila.

Adesso c’è da dimostrare quanto la Toscana tenga veramente al suo terzo settore, proteggendo le donne e gli uomini che, ogni giorno, si adoperano in prima linea per fronteggiare la pandemia”.

[fdi regione toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email