cpap. A VENTI ANNI DALLA MORTE DEL DOTTOR ROLANDO CACIOLLI

Due documenti a confronto. Come potrebbe la terza Città dell'Italia Centrale affrontare gli immensi problemi di oggi se non avesse Uffici Provinciali?
Il cpap alle origini

PRATO. A venti anni dalla scomparsa del Dott Rolando Caciolli, massimo artefice dell’ottenimento dello status di Provinca della nostra città, intendiamo ricordarlo riproponendo, dal suo libro, i due documenti essenziali della storia della nostra Prato, così afferma il Dott Roberto Risaliti del Comitato provinciale Area Pratese.

Documenti a confronto titolò il Dott Caciolli ed infatti testimoniano due periodi di storia nettamente differenti. Atto di cessione di Prato a Firenze (perdita dell’autonomia) e Decreto istituzione della Provincia (ritorno dell’autonomia).

Vogliamo ricordare anche una frase con cui il Dott Caciolli rispondeva a chi gli domandava che cosa significasse per Prato diventare Provincia: diventare Provincia significa essere o non essere.

Domandiamoci come potrebbe la terza Città dell’Italia Centrale affrontare gli immensi problemi di oggi se non avesse Uffici Provinciali .

 Documenti a confronto

Comitato Provinciale Area Pratese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento