cpap. FINALMENTE SEMBRA STABILE E CERTO L’UFFICIO DELLA POLIZIA POSTALE A PRATO

Il comitato provinciale area pratese ha accolto favorevolmente l’apposizione di una targa all’ingresso delle Poste Centrali

La targa “Polizia Postale e delle comunicazioni”

PRATO. “Una  semplice targa  apposta recentemente all’ingresso delle Poste Centrali in Via Arcivescovo Martini ci ha molto rallegrato” così inizia Roberto Risaliti del CPAP. Si tratta di una targa che indica la ubicazione del Posto Polizia Postale  che sembra  abbia trovato una sua sede definitiva ma soprattutto che l’Ufficio si possa considerare come acquisito stabilmente.

“Infatti la storia di tale Ufficio, più volte richiesto da questo Comitato, è stata piuttosto travagliata. Venne istituito a Prato alcuni anni fa con sede provvisoria in via Alessandria presso la Polizia Stradale poi fu trasferito, proprio alle poste Centrali ma poco dopo fu eliminato e portato a Firenze (i famosi accorpamenti sempre fatti a danno di Prato)”.

“Ora sembra che le ragioni di Prato — ha aggiunto Risaliti — abbiano prevalso e l’Ufficio in questione sia definitivamente acquisito per la nostra Città e Provincia; ne  è chiara testimonianza, appunto, la targa apposta alle poste elemento identificativo e inequivocabile mai comparso durante le vicende sopra riassunte”.

“Il nostro Comitato — conclude — si è sempre battuto e sempre si batterà affinché Prato abbia tutti gli Uffici che le spettano non come regalo ma per accertata necessità.  Grazie a tutti coloro che si sono interessati a tale vicenda”.

Comitato Provinciale Area Pratese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email