cpap. PRATO APPROFITTI DELL’OCCASIONE PER “APRIRSI” AL TURISMO CONGRESSUALE

Turismo congressuale

PRATO. Più volte abbiamo sentito parlare di aprire la nostra città al cosiddetto Turismo congressuale . Ecco è venuto il momento di concretizzare questi buoni propositi.

Infatti è dei giorni scorsi l’accordo fra Toscana Promozione Turistica e Firenze Convention Bureau per portare il turismo congressuale anche in località che non hanno grandi strutture ma che comunque sono in grado di poter ospitare piccoli eventi di nicchia.

Secondo noi, Prato deve approfittare di questa occasione sponsorizzata da due amici di Prato: l’assessore regionale pratese Ciuoffo e il Dott Peruzzini, ex direttore Apt di Prato.

Inoltre Prato deve pensare seriamente a dotarsi di una vera e propria struttura congressuale, una vergogna non averla, per una città di 200.000 residenti seconda in Toscana e terza dell’Italia Centrale

Comitato Provinciale Area Pratese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento