CREDITO PIÙ VELOCE PER LE IMPRESE TOSCANE

Fidi Toscana, con il supporto di alcune Bcc, tra le quali Banca Alta Toscana, mette a disposizione delle Pmi un innovativo strumento di garanzia sui prestiti
Un aiuto alle imprese

QUARRATA. Uno strumento innovativo per aiutare le piccole e medie imprese ad accedere al credito, con la prima operazione a livello nazionale in controgaranzia con il fondo per le Pmi a valere sulla nuova operatività. Si chiama “Portafoglio MCC Tranched Cover” ed è frutto della collaborazione tra Fidi Toscana, Federazione Toscana BCC e tre banche di credito cooperativo, tra le quali Banca Alta Toscana.

In sostanza Fidi Toscana, la finanziaria nata nel 1975 per volontà della Regione per aiutare le imprese ad ottenere prestiti a vantaggio degli investimenti, concederà alle banche una garanzia all’80 per cento, a prima richiesta, sulla cosiddetta tranche junior, pari al 10,31 per cento del portafoglio di finanziamenti, mentre a carico degli istituti di credito saranno le perdite della tranche senior.

L’importo finanziabile va da un minimo di 30mila, ad un massimo di 300mila euro in cinque anni. La garanzia di Fidi Toscana è risultata decisiva per offrire alle imprese prestiti con tassi che partono dall’1,25 per cento, mentre il plafond a disposizione per l’intero progetto è di 20 milioni di euro.

Il Direttore Generale Elio Squillantini

I finanziamenti potranno essere utilizzati per sostenere investimenti, per aumentare il circolante, ma anche per ristrutturare, almeno in parte, precedenti prestiti contratti a medio e lungo termine.

“Abbiamo deciso di aderire a questa iniziativa per consentire anche alle imprese del territorio di nostra competenza, di poter beneficiare di importanti risorse per lo sviluppo — afferma il Direttore di Banca Alta Toscana, Elio Squillantini.— È importante però non dimenticare la formazione, che resta un elemento cruciale per aiutare le piccole imprese ad orientarsi nel mare magnum burocratico dei finanziamenti.

Oggi gli imprenditori hanno bisogno anche di essere accompagnati nelle loro frasi di crescita, per questo è importante fornire strumenti utili non solo per accedere ai finanziamenti, ma anche per la formazione”.

[headline — banca alta toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email