croce verde pistoia. BILANCIO ATTIVITA’ DEL TRIENNIO 2015-2017

Salvatore Scarola Presidente di Croce Verde Pistoia

PISTOIA. Il Comitato Direttivo, alla fine del proprio mandato intende fare un breve bilancio del lavoro svolto in questi 3 anni intensi e rivolgere un sincero ringraziamento a quanti, volontarie e volontari in primis, hanno con il duro, ma appassionato lavoro, permesso la regolarità della vita associativa, la regolarità dei servizi, la presenza solidale per la città.

Sono stati effettivamente 3 anni di intenso lavoro: abbiamo ereditato una situazione difficile, con pesanti deficit di bilancio, difficoltà ad utilizzare un parco veicoli vetusto e obsoleto, una scarsa progettualità e conseguente scarsa presenza sul territorio.

Grazie alla volontà ferma dei nostri volontari che hanno saputo dire contro ogni contrarietà “ci siamo e vogliamo esserci” e grazie anche ad alcune scelte oculate del Comitato Direttivo il triennio si chiude con alcuni risultati assolutamente lusinghieri, primo fra tutti, il raggiungimento in soli 3 anni del risanamento di bilancio. Risultato che sembrava impensabile, almeno con queste tempistiche e utilizzato per il completo rinnovamento del parco automezzi, in parte fatto in parte in via di completamento. Di grande importanza, dopo anni di immobilismo, l’apertura della nona sezione di Bonelle, la riattivazione del servizio Tartaruga che proprio in questi giorni vede aumentare le richieste di intervento.

Di straordinaria importanza l’attivazione della Centrale Operativa di secondo livello che ha permesso di raggiungere importantissimi risultati non solo alla Croce Verde, ma a tutto il movimento Anpas della provincia di Pistoia. Di grande importanza la promozione in collaborazione con la Fondazione Castagnola, della Onlus ORAL-pre per la prevenzione gratuita delle patologie oncologiche del cavo orale, e infine, ma non per ultimo, l’ingresso in quota societaria nella MEDCARE srl.  il prossimo mandato ci vedrà, tutti insieme, impegnati nell’opera di consolidamento di quanto già promosso e determinati a dare futuro all’Associazione. Il prossimo Comitato Direttivo sarà per questo composto da Consiglieri di provata esperienza insieme a giovanissime e giovanissimi che stanno dimostrando grande maturità e attaccamento all’Associazione e ai suoi valori. Giovani, che auspichiamo possano diventare i dirigenti del domani. Dare futuro all’Associazione significa ripensare agli strumenti a disposizione.

Il parco automezzi quasi interamente rinnovato va mantenuto a livelli di grande efficienza per la sicurezza dei volontari e dei trasportati, vanno ripensati il ruolo e gli spazi di una sede adeguata alle necessità di oggi e del futuro. Un mandato quindi di grandi aspettative e potenzialità.

Il Comitato Direttivo tutto, con questo comunicato, ultimo atto di questo mandato prima dell’assemblea per il rinnovo delle cariche sociali vuole rivolgere insieme ai ringraziamenti alle volontarie e ai volontari già formulati un sincero grazie anche:

–         A quei dipendenti che hanno lavorato per perseguire le finalità e i progetti dell’Associazione con serietà e, alle volte, con vero spirito di sacrificio;

–         Ai professionisti che ci hanno coadiuvato e assistito;

–         Al Collegio Sindacale che in questi anni ha svolto il proprio lavoro con professionalità, serietà e impegno profondo, apportando di volta in volta importanti contributi e suggerimenti. Il loro lavoro è stato di stimolo e aiuto per il Comitato Direttivo. Siamo grati a loro per tutto questo e per aver confermato di voler continuare a svolgere questo importante ruolo anche per il prossimo mandato;

–         Al mondo dell’informazione che ci ha saputo supportare regalandoci spazio e attenzione preziosa;

–         Alle Istituzioni locali, Comune, Asl, Provincia e Regione e ai tanti Rappresentanti istituzionali che, a vario titolo, hanno dedicato tempo e attenzione alle problematiche sollevate e ai suggerimenti che ci siamo permessi di offrire;

–         Ai dirigenti e responsabili provinciali e regionali Anpas per quanto da loro è stato fatto per contribuire nella difficile opera compiuta nel triennio. A loro un grazie affettuoso e sincero;

–         Infine un pensiero e un grazie particolare a chi, per propria scelta di vita, non si Ricandida al ruolo di Consigliere per il prossimo mandato: a Ione Niccolai e a Manola Soldi per l’esperienza e la determinazione dimostrata anche nei momenti particolarmente difficili.

Grazie a tutte e tutti per l’attenzione.

[ avsr croce verde pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento