culturidea. “BELIEVING IN THE SOUL POWER”

Dal 16 maggio al Conservatorio San Giovanni Battista è in programma una mostra dedicata alla Soul Music e al Porretta Festival
I quadri realizzati nell’edizione 2017

PISTOIA. Culturidea ci ha preso gusto. Così dopo l’importante successo della mostra pittorica e fotografica del 2017 ecco che si prepara a ripetere l’evento con una sua estensione ed espansione. Lo fa agganciandosi alla propria collaborazione con il Porretta Soul Festival e coinvolgendo come sempre artisti locali.

La mostra Believing in the Soul power sarà aperta a Pistoia presso l’ex chiesa di san Giovanni Battista in corso Gramsci dal 16 maggio fino ai primi di giugno e vedrà protagoniste le opere pittoriche di Annalisa Fusilli, Stefania Salvatori nonché le fotografie di Fiorenzo Giovannelli.

La mostra come è accaduto per l’evento dello scorso anno vuole porre in contatto, comunicazione, dialogo e compenetrazione la fotografia e il dipinto, l’arte pittorica e quella del ritratto meccanico.

L’evento avrà una sua prosecuzione espositiva anche proprio il Porretta Soul Festival durante il mese di Luglio nella città termale dell’Appennino Tosco Emiliano.

Ma cosa vedranno le persone che visiteranno questa mostra?

Vedranno foto delle varie edizioni della kermesse musicale premiata in tutto il mondo, nonché quadri ritraenti importanti figure della musica afroamericana o suggestive astrazioni ispirate a questo genere ritmico.

Porretta Soul Festival 2018

Indubbiamente Culturidea, in collaborazione con la Fondazione Luigi Tronci ed il Conservatorio san Giovanni Battista, con tale evento vuole rendere omaggio alla rassegna frutto della creatività di Graziano Uliani, ma allo stesso tempo prosegue nella propria attività di sollecitare l’esempio positivo ed edificante dell’arte nel proprio complesso.

Durante i quindici giorni di apertura dell’esposizione pittorico fotografica saranno molti e diversi gli eventi che si susseguiranno in corso Gramsci. Ci saranno le esibizioni musicali de Ilclandeiribot con il proprio omaggio alla musica statunitense, il quartetto di ottoni del Liceo Musicale Forteguerri diretto dalla prof.ssa Francesca Simonelli, ci saranno presentazioni di libri, musica classica e serate dedicate alla poesia nonché almeno tre conferenze dedicate alla musica jazz, soul, rock and roll.

Un programma ricco quello in allestimento da parte di una delle realtà che maggiormente contribuisce a rendere viva e vivace la vita culturale della nostra provincia.

Dalla metà di maggio alla fine del mese, quindi, in corso Gramsci a Pistoia, proprio accanto alla Fondazione Luigi Tronci, tutti gli amanti della musica e dell’arte in generale potranno recarsi a vedere le opere di Stefania Salvadori, Fiorenzo Giovannelli, Annalisa Fusilli preparandosi spiritualmente al prossimo Porretta Soul Festival.

[culturidea]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento