culturidea. CENA DI PESCE PER FESTEGGIARE I 17 ANNI DELL’ASSOCIAZIONE

Il 18 maggio un appuntamento culinario-conviviale alla pescheria Federico di Monsummano Terme
L’associazione Culturidea

PISTOIA. L’Associazione Culturidea è quasi maggiorenne ed in questi diciassette anni ha compiuto cose davvero significative. Il suo impegno in favore ed a sostegno della Fondazione Luigi Tronci, quasi sola sul territorio ad avere aiutato concretamente e non a parole questa importantissima realtà, è noto a tutte le persone attente della comunità pistoiese.

L’organizzazione di ben quattordici edizioni del proprio Festival della Musica e delle Arti ha portato all’edificazione, mantenimento e sostegno a Lukulà, Nsioni, Repubblica Democratica del Congo, del centro didattico padre Vittorio Agostini con scuola dello sport Roberto Clagluna in cui si scolarizzano dal 2014 oltre 500 persone.

La sua attività in favore di pittura, musica, riflessione democratica, cultura in genere, il rapporto stretto con il Porretta Soul, la valorizzazione della musica lirica sono il pane quotidiano di Culturidea.

Così in occasione del diciassettesimo compleanno l’associazione torna a Monsummano Terme, ove si sono svolte in passato diverse edizioni del Festival estivo e altre importanti eventi, per festeggiare con ottimo cibo il proprio compleanno.

La consegna del ricavato del festival

La ghiotta occasione è il 18 maggio alle 20.30 e le vivande luculliane saranno degustate presso la “Pescheria Federico” di via dell’Unita nella città del poeta Giuseppe Giusti e a far compagnia agli amici e soci di Culturidea vi saranno anche molti docenti di vari Istituti pistoiesi che hanno collaborato e collaborano con essa.

In questi anni l’associazione ha cercato di svolgere la propria attività in molte aree della provincia. Non sono mancate serate e pomeriggi organizzati, oltre che a Monsummano Terme, anche a Montecatini, Pescia, Massa e Cozzile, Quarrata, Agliana, Montale ed in qualche occasione Culturidea ha sconfinato investendo Carmignano, Poggio a Caiano e Sesto Fiorentino con importanti collaborazioni.

In questi diciassette anni sono stati insigniti del titolo di socio onorario molti personaggi. Sono soci onorari Culturidea suor Delfina, Luigi Bardelli, Riccardo Tesi, Carlo Bini, Bruno Lapio, Wilma Vernocchi, Umberto Pineschi, Luigi Tronci, Vanna Pratesi Vanini, Loris Gai (alla memoria), Graziano Uliani, Maurizio Tuci, Lando Bartolini, Perry Micheal Allen.

Culturidea ha ideato ed organizzato un ciclo di incontri “Pensando ad Atene” che nelle quattro edizioni ha visto la presenza di importantissimi docenti ed esperti. Questo ciclo, amato e seguito settimanalmente, ha poi dato vita ad una omonima trasmissione televisiva di Tvl ideata e condotta da Riccardo Fagioli e prodotta da Paola Bardelli.

Le puntate registrate di questa trasmissione sono ora tutte visibili in chiaro sul canale youtube Culturidea e possono rappresentare una buona risorsa didattica per gli Istituti Scolastici interessati.  Culturidea si avvicina alla maggiore età e per ora, progettando il futuro, festeggia.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento