culturidea. CON I TALKING TIES TORNA IL JAZZ ALLA FONDAZIONE TRONCI

talking ties 2

PISTOIA. I Talking Ties nascono dalla passione di tre giovani artisti per la musica Jazz e dal loro desiderio di esplorarne la tradizione. Così giovedì 25 ottobre dalle ore 21.30 il gruppo formato da Federico Calabretta (pianoforte), Giovanni Gargini (batteria e percussioni), Bernardo Sacconi (contrabbasso) torna alla Fondazione Luigi Tronci per condividere con il colto pubblico di corso Gramsci 37 Pistoia, le proprie evoluzioni in questa ricerca.

Storicamente il trio si forma nel 2017, iniziando a esibirsi assiduamente in molti locali e a collaborare con numerosi musicisti, tra i quali uno dei massimi esperti del Jazz Classico: il poli-strumentista Mauro L. Porro.

Il trio Sacconi, Calabretta, Gargini

Nel calendario del festival Parola e musica mia passione allestito dall’Associazione Culturidea la jazz band rappresenta la conclusione del mini ciclo dedicato al Blues/Soul e l’inizio di quello che vede il swing come protagonista.

Lo spettacolo dei Talking Ties è frizzante e divertente, mira ad avvicinare il grande pubblico alla musica Swing, attraverso una dinamicità personale dei membri e un repertorio che comprende sottogeneri della black music come il Ragtime, il Gospel e il Boogie Woogie. Questi generi sono da sempre patrimonio dei calendari Fondazione Tronci, Culturidea in quanto spesso oggetto anche di conferenze tenute da Maurizio Tuci e introdotte da Riccardo Diolaiuti.

L’unicità della band che si esibisce il 25 ottobre è quella di unire abilità strumentali con l’uso della voce, eseguendo arrangiamenti corali di famosi brani della canzone americana, come ad esempio Straighten up and fly right e Singing in the rain.

Il Trio Sacconi, Calabretta, Gargini nel dicembre 2017 registra video dei brani Undecided e On the sunny side of the street.

Il trio collabora con scuole di ballo Lindy Hop come Swing Mood, Tuballoswing e Swingin’ up, suonando per i ballerini a numerose serate di social dance e al festival Swing in Spring 2018.

Dopo il grande successo del Soul del gruppo capeggiato da Lorenzo Cioni e la presentazione del libro di domenica 21 alla Fondazione Tronci si prospetta un’altra godibilissima serata giovedì 25 alle 21.30.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento