culturidea. FINE ANNO SCOLASTICO IN CONGO

È terminata la scuola anche in Congo 1
È terminata la scuola anche in Congo. 1

PISTOIA. Una grande festa ha segnato la fine dell’attività scolastica del Centro Didattico Padre Vittorio Agostini e della Scuola dello Sport Roberto Clagluna a Lukulà, Nsioni, Repubblica Democratica del Congo.

Una festa in cui sono stati anche premiati gli alunni maggiormente meritevoli con una borsa di studio che permetterà loro di frequentare corsi di specializzazione a titolo assolutamente gratuito.

congo 2016 4
Uno degli alunni con il diploma

Nelle foreste equatoriali congolesi al confine con l’Angola il centro dedicato al missionario Comboniano pistoiese è l’unica scuola funzionante ed aperta a grandi e piccini che desiderano vincere il proprio stato di emarginazione attraverso la propria alfabetizzazione e la conseguente coscienza di sé.

In questo luglio 2016 si è concluso il terzo anno di scolarizzazione del centro padre Vittorio Agostini, una scuola fortemente voluta ed interamente finanziata dall’Associazione Culturidea, in collaborazione con i Missionari Comboniani, attraverso la realizzazione del Festival della Musica e delle Arti Pistoia risuona di solidarietà.

Proprio in questi giorni l’Associazione Culturidea ha protocollato al Comune di Pistoia la richiesta per l’uso ed il patrocinio nell’uso del Piccolo Teatro Mauro Bolognini per la XIV edizione di questa importante manifestazione di danza, musica, solidarietà, cooperazione internazionale.

Nella domanda è descritto il progetto che Culturidea porta avanti da molti anni in collaborazione con il Comune di Pistoia, Assessorato alla Cultura.

È terminata la scuola anche in Congo 2
È terminata la scuola anche in Congo. 2

La manifestazione si avvale dell’ausilio delle scuole di danza Spazio Danza, Centro Arte Danza, Idea Danza, Smiledance, Centro di Danza Classica e Jazz, Progetto Danza Toscana, Dance Theatre School, Scuola Musicale Mabellini e per l’edizione del 2017 si prevede una nuova e più ricca articolazione.

Sarà confermata la consuetudine di destinare una parte dell’incasso anche ad una Associazione benefica presente sul territorio pistoiese (nel 2016 fu We love Anastasia), nonché di concentrarsi nell’educazione dei più giovani alla musica attraverso concerti mattutini rivolti alle scuole.

La manifestazione, di cui si discuterà ampiamente nell’Assemblea Culturidea/Fondazione Tronci, lunedì 11 luglio alle 21:15 in Corso Gramsci 37, prevede sia il consueto appuntamento con la danza che alcuni concerti di jazz, soul e rock precipuamente studiati per gli alunni delle nostre scuole elementari, medie e superiori.

Svolgendosi il Festival in un fine settimana che va dal giovedì alla domenica, non è esclusa una collaborazione con una Scuola Musicale pistoiese anche per fare un concerto nella domenica mattina.

Di tutto ciò e molto altro si discuterà nell’assemblea di lunedì 11, riunione come sempre accade per Culturidea, aperta a tutti.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento