cutigliano. SETTE STAGIONI UNO ZAINO E TANTA PROVVIDENZA

La locandina

CUTIGLIANO. Sette stagioni uno zaino e tanta Provvidenza è il titolo della mostra fotografica allestita all’interno dello storico Palazzo dei Capitani sede dal Comune di Abetone-Cutigliano, aperta da oggi venerdì 18 agosto fino a domenica 3 settembre.

La mostra racconta attraverso le fotografie il lungo cammino del “pellegrino” Francisco Sancho, spagnolo d’origine ma vicentino d’adozione, attraverso l’Europa con oltre 13 mila chilometri nello zaino, percorsi tra settembre 2015 e dicembre 2016, passando anche dalla Montagna Pistoiese con tappe a Cutigliano e San Marcello.

Francisco è partito dalla città Czestochowa in Polonia famosa per il santuario della Madonna Nera con il sogno di unire tre fra i più importanti luoghi di pellegrinaggio del Medioevo, ovvero: Roma, Santiago de Compostela e Trondheim in Norvegia.

“Ho camminato per 13 Mila Km, ho percorso 35 cammini europei, ho scattato un considerevole numero di fotografie.

L’altro cammino che ora intendo percorrere è un cammino di pura condivisione, portando i miei scatti più significativi in questa mostra itinerante, al solo scopo di trasmettere, o di cercare di farlo, tutto quello che di buono questa profonda esperienza mi ha portato in dono.

Se anche un solo visitatore, dopo aver trascorso un po’ di tempo a curiosare fra le mie emozioni, sentirà nascere il desiderio di mettersi a sua volta in cammino, in cuor mio potrò dire di aver messo il seme che potrà sbocciare in ognuno, percorrendo piccoli o più importanti pellegrinaggi, con letizia e semplicità”

La mostra è apertura tutti i giorni con orario continuato dalle 11 alle 19.

[Marco Ferrari]

“UNO ZAINO E TANTA PROVVIDENZA”, MOSTRA SUL PELLEGRINAGGIO

IL CAMMINO DI SAN BARTOLOMEO, UN NUOVO PERCORSO DEVOZIONALE

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento