cutigliano. “VIENI, C’È UNA STRADA NEL BOSCO”, INTESA TRA COMUNE E PRIVATI

Palzzo comunale di Cutigliano
Palzzo comunale di Cutigliano

CUTIGLIANO. “Partire da una difficoltà per trasformarla in opportunità”.

Così Tommaso Braccesi, sindaco di Cutigliano, sintetizza un accordo raggiunto in questi giorni fra il Comune e tre soggetti privati per superare un possibile ostacolo attraverso la buona volontà comune.

L’ostacolo, in particolare durante i periodi di neve, è rappresentato dalle condizione di una strada demaniale ( tot ca 7 km A/R) lungo la quale, attorno ai 1.300 metri sopra la frazione del Melo, operano due note aziende agrituristiche: “Le Roncacce” e “I Taufi”.

La buona volontà è quella che ha portato a un accordo fra i titolari delle due aziende e i responsabili di una associazione sportiva dilettantistica (“Sci Montagna Pistoiese”). Quest’ultima, che da decenni sui monti di Pistoia tramanda la tradizione dello sci nordico, si è di recente specializzata verso nuovi orizzonti con particolare riferimento a percorsi con racchette da neve, sci alpinismo, passeggiate e corse podistiche sulla neve.

Complice l’amministrazione comunale, l’interesse dei tre soggetti privati è confluito verso una convergente valorizzazione di quella strada: è stato sottoscritto un protocollo, il cui contenuto è stato presentato e illustrato in occasione di un incontro pubblico, nell’intenzione di coinvolgere e sollecitare l’attenzione della cittadinanza e per consentire a chiunque sia interessato, sportivo o meno, una migliore fruizione di questo percorso.

In inverno lo “Sci montagna Pistoiese” mette a disposizione un suo mezzo battipista che servirà ai titolari dei due agriturismi per battere, in presenza ovviamente di neve, quella strada demaniale facendola dunque diventare “percorso polivalente” su cui praticare sport o comunque vivere senza difficoltà la neve.

Il Comune, oltre a pubblicizzare l’iniziativa, fornirà in comodato gratuito una casetta in legno che sarà utilizzata per tutte quelle manifestazioni, eventi, iniziative sportive che garantiranno a tutti di percorrere quella strada in ogni condizione atmosferica.

“Chi conosce i luoghi interessati dal protocollo sa bene – commenta Braccesi – quanto siano affascinanti: devo davvero ringraziare tutti i soggetti che hanno concordato una intesa che consentirà di sviluppare ulteriormente, e in ogni stagione dell’anno, i valori ambientali e turistici di questa strada”.

[braccesi – comune cutigliano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento