DA “DIALOGHI SULL’UOMO” DI PISTOIA IL 23 E IL 24 MAGGIO 2015

laeffe. Vinicio Capossela [foto Spada 12]
laeffe. Vinicio Capossela [foto Spada 12]
PISTOIA. Tre esclusivi live streaming anticipano effe come festival, il progetto multipiattaforma prodotto da laeffe in occasione dei 60 anni di Feltrinelli che racconterà per tutta l’estate i migliori 10 festival culturali italiani.

Vinicio Capossela, Peppe Servillo e Giovanni Bignami sabato 23 e domenica 24 maggio in live streaming su laeffe.tv e dialoghisulluomo.it anticipano, con questa anteprima, effe come festival, il progetto di divulgazione e comunicazione multipiattaforma ideato e prodotto da laeffe per raccontare – sul web e in tv – i principali festival culturali italiani. 10 appuntamenti in prima visione tv a partire da luglio 2015 in esclusiva sulla tv di Feltrinelli.

In diretta da Pistoia – presentati per laeffe da Alessandro Mari – tre grandi personalità dell’arte e della scienza intervengono nella sesta edizione di Dialoghi sull’uomo, festival di antropologia del contemporaneo il cui tema quest’anno è “Le case dell’uomo. Abitare il mondo”.

Primo evento in live streaming sabato 23 maggio alle ore 11.00 da piazza del Duomo: l’astrofisico Giovanni Bignami in “Abitare lo spazio, abitare altri mondi”, conduce un viaggio tra scienza e filosofia sulle possibilità di esplorazione e di convivenza nello spazio, dal progetto Apollo del 1972 alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) abitata continuativamente dal 2000 ad oggi da scienziati di tutto il mondo, tra cui Samantha Cristoforetti.

Alle ore 21.30 al teatro Manzoni, la straordinaria voce del cantante ed attore Peppe Servillo legge Italo Calvino ne “Il barone rampante”, l’intramontabile storia del nobile rampollo ligure Cosimo Piovasco di Rondò che a dodici anni salì su un albero per restarci tutta la vita, inventandosi un nuovo modo di abitare e un’esistenza diversa.

Infine domenica 24 maggio alle ore 18.30 in piazza del Duomo, è la volta di Vinicio Capossela, cantautore, scrittore, poeta ma anche illusionista e uomo-spettacolo, affiancato dall’antropologo Marco Aime, in “Allungati la strada e tornatene a casa”, un dialogo sull’eterno ritorno tra mito e racconto, sullo sfondo dell’immaginario visionario ed onirico che ha caratterizzato la musica e la scrittura dell’artista irpino.

Tutti e tre gli eventi anticipano la partenza del progetto che dal mese di luglio 2015 – in occasione delle celebrazione per i 60 anni di Feltrinelli – percorrerà tutta Italia alla scoperta della miglior produzione culturale italiana, dei suoi autori, protagonisti e del pubblico che essa attrae, coinvolge, stimola.

Tutti gli eventi saranno raccontati da 2 nuovi talent di laeffe che si alterneranno e si incontreranno, il poliedrico Alessandro Mari, scrittore al suo debutto televisivo e Marta Perego, giovane ed esperta giornalista Tv di cultura che si unisce alla squadra della Tv di Feltrinelli con questo progetto.

Il progetto effe come festival è disponibile su laeffe.tv e on demand nella sezione video del sito del canale tv.

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento