dal mondo. LIBERTÀ DI STAMPA: DISASTRO A HONG KONG E RIVOLTA DEI GIORNALISTI A PISTOIA PER I COLLEGHI SOTTO ATTACCO

Linea Libera obiettivo da abbattere da parte delle forze armate del progressismo liberal-radical chic. Tra gli accusatori due infiltrati di destra: l’Agnellone Ciottoli e Pedrito Benesperi sindaco della contea di Agrùmia. 16 gli accusatori contro il direttore e ben 35-40 le denunce, che crescono di giorno in giorno. Il caso De Gasperi-Guareschi, al confronto, è una caramellina alla frutta Sperlari. Massiccio l’impegno dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana nel difendere la libera stampa dalla Dittatura di Stato e dai pubblici inquisitori che non hanno mai svolto indagini di sorta


Il drammatico momento degli arresti

I cronisti pistoiesi protestano nell’atrio del Tribunale di Pistoia contro i provvedimenti della Procura

Mobilitazione generale a favore della libertà di stampa e di opinione

Anche il Pd in prima linea con la Triplice Santa Alleanza Cgil-Cisl-Uil

Sostegno dalla parrocchia di Vicofaro con don Biancalani e il suo

« Disobbedisco & Accolgo »


Sul caso De Gasperi-Guareschi clicca qui


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email