DEBUTTO VINCENTE PER SIMONE FAGGIOLI ALLA SALITA DEL COSTO

Simone Faggioli su Norma

COGOLLO DEL CENGIO. Debutto vincente per il pluricampione e pluripremiato campione fiorentino Simone Faggioli, alla prima uscita stagionale nella 28a edizione della Salita del Costo svoltasi ieri, domenica 7 aprile sui tornati di Isola Vicentina (Vc), valevole per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord.

L’alfiere della Best Lap ha preso parte alla gara con la Norma M20 Fc Zytek, gommata Pirelli e rinnovata nella livrea disegnata da Aldo Raveggi, per fare alcuni test in vista del primo appuntamento del Campionato Europeo Velocità Montagna Fia, che partirà domenica 14 aprile in terra francese con la gara di Col St.Pierre.

Al secondo posto l’eterno rivale Cristian Merli su Osella Fa30 Zytek Lrm a 1”96 dal vincitore, anche lui in gara per testare le performance della sua vettura in vista dell’europeo.

Sul gradino più basso l’austriaco Cristoph Lampert, anch’egli un abituè del Cem, su Osella Fa 30, ma con un distacco di ben 13”57.

Posizioni quindi invertite rispetto alla passata edizione in cui il pilota toscano, ideale prosecutore della tradizione motoristica montana, si piazzò secondo proprio dietro a Merli.

Faggioli, con questa sua vittoria, bissa il successo ottenuto nel 2017.

Appuntamento domenica 14 in terra francese dove i due forti piloti si sfideranno nuovamente per ottenere il primato assoluto.

[marcoferrari@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email