dialoghi sull’uomo. SECONDO APPUNTAMENTO PER LE SCUOLE

Marco Aime
Marco Aime

PISTOIA. Giovedì 18 febbraio, alle 11, al Teatro Manzoni di Pistoia si terrà il secondo appuntamento del ciclo dedicato alle scuole in preparazione ai Dialoghi 2016: “Tra gioco e sport: cosa li divide, cosa li accomuna” con Marco Aime.

L’antropologo inviterà gli studenti a riflettere sul concetto di gioco, definizione che si presta a interpretazioni molto diverse fra loro. Il gioco non è solo puro divertimento: a livello culturale contribuisce, nell’infanzia, alla definizione di genere; oppure è caratterizzato dalla competizione, sublimando, come ad esempio nei giochi olimpici, istinti guerreschi.

Ciò che distingue la competizione dallo scontro, rendendola gioco, sono le regole. Ed è qui che subentra un’ulteriore distinzione, quella tra gioco e sport, perché non tutti gli sport sono considerati gioco. Cosa fa allora di uno sport un gioco sportivo? «La risposta non è semplice – spiega Aime – e forse non è mai assoluta, ogni volta che cerchiamo di formulare una risposta esaustiva, scopriamo che qualcosa sfugge alla regola generale».

Adriano Favole
Adriano Favole

Dopo il successo del primo incontro con Adriano Favole “Giochi e culture. Antropologia di una finzione ampiamente condivisa”, continua con Aime il percorso di avvicinamento all’argomento che sarà il filo conduttore della prossima edizione dei Dialoghi: L’umanità in gioco. Il terzo e ultimo appuntamento, in programma mercoledì 30 marzo, sempre al Teatro Manzoni, sarà con Ennio Peres, professore di matematica e informatica, enigmista e “giocologo”.

Gli incontri rappresentano un percorso propedeutico per stimolare gli interessi culturali dei ragazzi la cui partecipazione si preannuncia ampia anche a questa settima edizione di Pistoia-Dialoghi sull’uomo, festival promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia, ideato e diretto da Giulia Cogoli, che si svolgerà dal 27 al 29 maggio 2016.

Gli incontri prevedono la diretta streaming sul sito www.dialoghisulluomo.it. Gli insegnanti possono iscrivere gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Pistoia e provincia contattando Francesca Bechini: 0573.371687/0573.371690 f.bechini@comune.pistoia.it.

dialoghi sull'uomoMarco Aime insegna Antropologia culturale all’Università di Genova. È autore di numerosi articoli scientifici, favole per ragazzi, testi di narrativa e saggi, tra cui: Le radici nella sabbia (Edt, 1999 e 2013); Gli specchi di Gulliver (Bollati Boringhieri, 2006); Timbuctu (Bollati Boringhieri, 2008); Gli uccelli della solitudine (Bollati Boringhieri, 2010); Il dono al tempo di Internet (con Anna Cossetta, Einaudi, 2010); L’altro e l’altrove (con D. Papotti, Einaudi, 2012); African Graffiti (Stampalternativa, 2012); La macchia della razza (eléuthera, 2012); Verdi tribù del Nord (Laterza, 2012); Cultura (Bollati Boringhieri, 2013); I piccoli viaggi di Beppe Gulliver (Emi, 2014); All’Avogadro si cominciava a ottobre (Agenzia X, 2014); L’oltre e l’altro (AA.VV., Utet, 2014); Etnografia del quotidiano (elèuthera, 2014); La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio (Einaudi, 2014); Je so’ pazzo. Pop e dialetto nella canzone d’autore italiana da Jannacci a Pino Daniele (Visconti Emiliano, 2014); Tra i castagni dell’Appennino (Utet, 2014); L’arte della condivisione (AA.VV., Utet, 2015); Senza sponda (Utet, 2015).

Info: www.dialoghisulluomo.it

[delos]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento