direttiva bolkestein. A SCANDICCI GLI AMBULANTI TORNANO A RIUNIRSI

Assidea
Assidea

FIRENZE. Sono ore decisive per il futuro delle 200 mila imprese italiane del commercio ambulante il cui destino è legato agli effetti della direttiva Bolkestein.

Per questo oggi, giovedì 29 dicembre, alle 18, nella pizzeria il Ponte di Scandicci (piazza Gramsci/via IV Novembre) Assidea torna a riunirsi assieme agli onorevoli Marco Donati e Lorenzo Becattini.

“Proprio oggi – dichiara il presidente di Assidea, Alessio Pestelli – il consiglio dei Ministri discute il cosiddetto decreto ‘mille proroghe’ che, ci auguriamo, contenga lo slittamento delle scadenze dei bandi, come richiesto dalla nostra associazione. In ogni caso la nostra battaglia va avanti fino al conseguimento del nostro obiettivo, che è quello dell’estromissione della categoria degli ambulanti dalla direttiva”.

[alessio pestelli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento