disastro strade. SP 633 ENNESIMA DATA DI INIZIO LAVORI NON RISPETTATA

Cambiamo con Toti Montagna P.se: “Sarebbe stata riparata a breve ipotizzando entro fine settembre, ma ad oggi non si vede neanche la luce in fondo al tunnel”

Bivio Sp 633 – Le Ferriere

SAN MARCELLO – PITEGLIO. Ormai ci siamo lasciati alle spalle la prima metà settembre, e siamo a 3 mesi dalla conferenza stampa, tenutasi a Prunetta per i nuovi limiti e divieti della Sp 633.

Nel dettaglio il limite di velocità a 30 Km/h e il divieto di transito ai ciclisti, posti per via della strada troppo danneggiata per consentire la sicurezza percorrendola.

A oggi,abbiamo il ripristino della percorribilità di circa un chilometro di strada (tratto la colonna-bivio delle ferriere) senza per altro lavori effettuati. Qualche buca tappata col catrame, a macchia di leopardo, senza un senso ben preciso.

A questo punto si può dire senza essere smentiti che siamo di fronte all’ennesimo annuncio mancato da parte della provincia e del suo presidente.

Nella conferenza stampa di giugno si parlò di diverse strade provinciale montane, che versano in condizioni pietose.

Ma solo la Sp 633 si disse sarebbe stata riparata a breve, ipotizzando la data di conclusione dei lavori entro fine settembre. Cosa che avrebbe comportato la rimozione del limite di velocità e la riapertura ai ciclisti, sull’intero tratto stradale.

A tutt’oggi i lavori non sono stati iniziati, e non si vede neanche la luce in fondo al tunnel.

Saremmo anche stanchi di dare addosso alla Provincia, a cui vorremmo dire “ben fatto” a lavori ultimati.

Ma davanti a delle strade ancora indecenti, a danni riportati da veicoli che le percorrono, non possiamo fare altro che biasimare la Provincia e continuare a chiedere il rapido ripristino del manto stradale.

Antonio Gambetta Vianna
Marco Pol
i
Cambiamo con Toti Montagna P.se

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email