discarica al san jacopo. IL TAR RIGETTA IL RICORSO DELLA ROSI SPA

La zona della discarica-terre
Pistoia-Superstrada. La zona della discarica-terre

PISTOIA. Il Tar per la Toscana, con la sentenza 17 giugno 2016 n. 1011, ha rigettato il ricorso presentato dalla Leopoldo Rosi contro l’ordinanza sindacale n. 929/2015 con la quale il Comune di Pistoia ingiungeva all’impresa di rimuovere i rifiuti depositati nell’area prossima all’ospedale San Jacopo, disponendo anche a carico dell’impresa il pagamento delle spese legali quantificate in € 4.000,00 oltre accessori.

Il Tar per la Toscana ha ritenuto esente da vizi il provvedimento dell’amministrazione comunale riconoscendo che «bene ha fatto […] l’amministrazione comunale a ravvisare “la colpa della Rosi Leopoldo s.p.a. nel non avere impedito l’abbandono e il deposito di rifiuti» sull’area occupata; colpa integrata, nello specifico, dall’omessa vigilanza sull’area (non riportata, al termine dell’occupazione, alle condizioni di partenza), dall’omessa realizzazione di una recinzione continua con idonea chiusura della viabilità di accesso e dall’omessa denuncia all’amministrazione comunale degli abbandoni di rifiuti via via verificatisi nel corso degli anni».

La pronuncia del collegio fiorentino conferma la serietà e il rigore del complesso e lungo lavoro istruttorio svolto dagli uffici per assicurare l’interesse pubblico al ripristino dello stato dei luoghi e per individuare le relative responsabilità.

[quilici portavoce sindaco bertinelli]

Scarica: Sentenza Tar Rosi

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento