DISCARICA DEL CASSERO, ASSEMBLEA PUBBLICA A CANTAGRILLO

Incendio al Cassero: perché non parla l'assessore all'Ambiente?
Incendio al Cassero

Domani sera, 22 luglio, alle 21, al circolo Arci dela paese in via Montalbano

CANTAGRILLO-CASALGUIDI. La discarica del Cassero viene inaugurata il 31 luglio 1996, nonostante una forte opposizione popolare. Passano pochi mesi e nel dicembre (sempre del 1996) una autocombustione chimica, dovuta alla miscelatura di sostanze chimiche diverse, innesta un incendio.

La discarica viene chiusa. Ma nonostante la dimostrata incapacità da parte di PistoiAmbiente di gestire la struttura, verrà riaperta nel luglio successivo (1997). Nel 2010 viene posta sotto sequestro e il direttore tecnico Stefano Somigli arrestato dalla magistratura di Santa Maria Capua Vetere (Ce). È coinvolto in un giro di rifiuti pericolosi che, con false documentazioni, vengono trasformati in rifiuti speciali. Questi, dalla Campania, vengono conferiti in 5 discariche sul territorio nazionale.

Nella discarica del Cassero vengono, dal 2008 al 2010, quando interviene la magistratura, conferiti ben 5.300 tonnellate di rifiuti pericolosi.

Non ci è dato sapere, vista l’omertà dei dirigenti di PistoiAmbiente, nonché del sindaco di Serravalle, dove sono stati stoccati e quindi non sapremo mai se coinvolti nell’incendio degli inizi di luglio.

Lunedì 5 luglio intorno alle 17 un incendio (col maldestro tentativo degli operai di volerlo spegnere, in modo da non far trapelare l’incedente, e con la chiamata ai Vigili del Fuoco solamente alle 18:42) presumibilmente provocato da autocombustione, sprigiona una nube tossica che per tutta la notte e la mattina successiva si espande per chilometri, raggiungendo anche gli abitati di Larciano e Lamporecchio.

Per discutere dell’incidente di lunedì 5 luglio, per non far morire tutto nel silenzio, per chiedere la non riapertura della discarica e, soprattutto, per costituire un comitato cittadino, invitiamo tutta la popolazione ad un’assemblea pubblica venerdì 22 luglio alle 21 al circolo Arci di Cantagrillo, via Montalbano 284, c.i.p. via Erbosa 12, Pistoia.

[alleanza beni comuni pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “DISCARICA DEL CASSERO, ASSEMBLEA PUBBLICA A CANTAGRILLO

Lascia un commento