DISTRETTO DEL MOBILE: LA REGIONE SOSTIENE LE IMPRESE DEL TERRITORIO

L'incontro con l'assessore regionale
L’incontro con l’Assessore regionale

QUARRATA. Venerdì 11 settembre si è svolto un incontro tra l’Amministrazione Comunale di Quarrata, la Regione Toscana (erano presenti l’assessore Stefano Ciuoffo, il dirigente Albino Caporale e il consigliere Marco Niccolai quale componente della commissione attività produttive), le Associazioni di Categoria di settore, la Cciaa di Pistoia, la Bcc di Vignole e le imprese del territorio per discutere e confrontarsi su una proposta di sostegno alla filiera delle aziende del mobile del distretto quarratino.

Sono ormai alcuni mesi che il Comune di Quarrata, insieme alle forze economiche del territorio, sta portando avanti una trattativa con la Regione per riuscire ad ottenere alcune misure speciali destinate alle imprese che operano nell’ambito del Distretto. Si tratta di misure ordinarie sulle quali la Regione prevederà una sorta di riserva esclusiva da destinare alle imprese quarratine.

In particolare la riflessione di venerdì ha portato ad individuare alcune azioni condivise sulle base delle quali, in tempi brevi, verrà predisposto un documento d’impegno da sottoscrivere tra Regione e Comune al fine di sancire in maniera formale quest’impegno. È stata condivisa la necessità di un riposizionamento competitivo rispetto alle capacità produttive, alle competenze professionali ed ai processi innovativi. In modo particolare è stata posta l’attenzione sulla formazione, l’internazionalizzazione, la promozione, l’innovazione al fine di ripensare e ricollocare in modo adeguato il “prodotto” quarratino nell’ambito mondiale. In questo la filiera gioca un ruolo fondamentale perché ricca e composita: si va dall’artigiano portatore di eccellenti competenze frutto di anni di lavoro, alla grande azienda che ha già conquistato importanti fette di mercato mondiale.

“Questo percorso – spiega l’assessore allo sviluppo economico Stefano Lomi – è frutto di un lavoro importante che ci ha visti impegnati negli ultimi mesi in un dialogo serrato con la Regione per individuare gli strumenti economici adeguati alle imprese quarratine. Possiamo dire oggi con soddisfazione che, grazie anche al lavoro fondamentale dei soggetti economici che ci hanno accompagnato in questo percorso, presto le nostre imprese potranno sfruttare opportunità che per la prima volta vedono le aziende di Quarrata al centro di un’azione speciale di natura regionale. Si tratta ora di definire in modo più specifico e condiviso le misure da porre in essere ma siamo convinti che molto presto le nostre imprese potranno godere di queste importanti opportunità”.

[comune quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento