divertìmosi, gente! SINISTRA PER SERRAVALLE: GIOCHI FATTI PER RIPESCÀTI E SFRATTI…

Fervono i preparativi per riconquistare
il Comune


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Mentre la destra sta giocando una partita «allo scazzo» (Giovannelli per la Lega; Gorbi messo da parte; Lunardi non gradito al Signore degli Anelli La Pietra, perché poco addomesticabile; la Bardelli estromessa a calci in culo e sostituita con un Cangemi che non si sa chi sia…) i rosé di governo si sarebbero già accordati per riprendere in mano il Comune

Non belligeranza Leardo-Renzo e, comunisticamente parlando, differenziazione dei ruoli in cui i costruttori costruiscono e gli assessori assessorano.

Garantire il Mochi si può: allo stesso modo con cui Vannino Chiti fu blindato a Torino (che ci faceva tra i gianduiotti uno di Saturnana e Le Grazie?), l’uomo che sparava alle anatre olandesi si fa assessore esterno perché lo deciderà il sindaco secondo i princìpi democratici di quel genio di Franco Bassanini.

E al popolo? Al popolo… nerchia!


 

Con la rima dell’ottava vo’ veder chi se la cava

 


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email