«DOCCE TEMPERATE» PER IL RESTAURO DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA

Coro Internazionale di Pistoia
Coro Internazionale di Pistoia

PISTOIA. Ha avuto un notevole gradimento l’idea del medico dell’Asl 3 di Pistoia, Augustine Iroatulam, delle “docce temperate” per l’arte. Un paio di settimane fa il versatile dottore, originario di Amawom – Oboro in Nigeria, lanciò una simpatica proposta agli iscritti degli ordini professionali pistoiesi: sull’esempio del riuscitissimo Ice Bucket Challenge, la sfida delle docce gelate per sensibilizzare alla ricerca per la lotta alla Sla, sfidò i professionisti a sottoporsi a una “doccia temperata” (“Vista la stagione, non vorrei che avessimo dei malanni sulla coscienza”, ironizzò) versando un contributo in denaro per il restauro della chiesa della Santissima Annunziata di Pistoia, che versa in precarie condizioni.

Domani, mercoledì 17 settembre, a partire dalle ore 17.30 davanti alla chiesa, iniziata a costruire nella seconda metà del Duecento, saranno numerose le persone che si sottoporranno al rito della “doccia temperata”, ripresi dalle telecamere di TVL Pistoia: presentati da Paola Bardelli, che ha garantito di farsi la doccia, sfileranno il già citato Augustine Iroatulam, il dottor Sandro Giannessi, direttore dell’Area Funzionale Chirurgica dell’Asl 3 di Pistoia, il dottor Andrea Giacomelli, presidente dell’Ordine dei Farmacisti pistoiesi, la segretaria dell’Ordine dei Farmacisti dottoressa Cinzia Spagnolo, la dottoressa Elisa Potenti, farmacista, la dottoressa Maria Cristina Banci, amministratrice del Centro Medico Polispecialistico Eugnosis, l’avvocato Cecilia Turco ed Egisto Bagnoni, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Pistoia (che hanno promesso un contributo, ma non la doccia), Luca Biagini, coordinatore della Parrocchia della SS. Annunziata, l’ingegner Giorgio Venturi e Lara Mucci, elemento del Coro Internazionale di Pistoia, fondato e diretto da Augustine Iroatulam. Giovedì 18 settembre, sempre nello stesso luogo e al medesimo orario, dovrebbe toccare al sindaco di Pistoia, Samuele Bertinelli, che è stato nominato nei giorni scorsi da Iroatulam. Ricordiamo, infine, che sabato 20 settembre, con inizio alle ore 17 nel chiostro della chiesa, il Coro Internazionale di Pistoia e The Mountain Gospel Choir di San Marcello Pistoiese si uniranno in un atteso concerto i cui proventi saranno interamente devoluti ai lavori di ripristino dello storico edificio.

“Sarà un concerto gospel di altissimo livello _ asserisce il dottor Iroatulam, salito spesso alla ribalta delle cronache locali per aver organizzato manifestazioni di beneficenza _. Il Coro Internazionale, nato per promuovere la cultura, non poteva restare indifferente dopo le denunce apparse sui mezzi d’informazione pistoiesi e toscani riguardanti il progressivo deteriorarsi di questo splendido monumento artistico. Spero che i mass media ci aiuteranno a rivolgere un appello, forte e sentito, alle persone di tutte le classi sociali affinché partecipino al concerto”. Rammentiamo che, in qualsiasi momento, è possibile versare un contributo sul conto corrente della chiesa della Santissima Annunziata (IBAN IT68W0626013800000323622C00, Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia).

[coro internazionale di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “«DOCCE TEMPERATE» PER IL RESTAURO DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA

Lascia un commento