don biancalani. FDI: “ROSSI PORTI LA SOLIDARIETÀ AI TOSCANI CHE NON ARRIVANO A FINE MESE”

Torselli: “Rossi candidato all'Oscar al Festival dell'assurdo”
Francesco Torselli

FIRENZE. “Enrico Rossi ci ha ormai abituato a tutto, essendo un governatore politicamente alla frutta, in cerca soltanto di visibilità attraverso provocazioni sempre crescenti. Stavolta ha superato il limite, arrivando perfino a portare la propria solidarietà a Don Biancalani, il quale si è visto chiudere la struttura di accoglienza per migranti che gestiva, poiché in violazione di norme e regole sulla sicurezza e l’abitabilità dei locali”.

Questo il commento di Francesco Torselli, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia alla solidarietà espressa dal governatore della Toscana al parroco di Vicofaro.

“Riepilogando: un prefetto — conclude Torselli — chiude una struttura perché non rispetta le regole, diventando perfino pericolosa per chi la abita, ed il governatore della Toscana che fa?

Porta la propria solidarietà a colui che è accusato di aver violato le regole! Siamo alla follia, di questo passo, a Rossi spetterà di diritto una candidatura all’Oscar al prossimo festival dell’assurdo. Pensasse piuttosto, il governatore, a portare la solidarietà a quelle migliaia di cittadini toscani che non arrivano a fine mese, piuttosto che a chi ha gestito, fino ad oggi, strutture non in regola…”.

 [Fdi – Coordinamento Regionale della Toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento