don biancalani. POSTA I MIGRANTI CHE BALLANO: FACEBOOK LO BLOCCA PER UN MESE

Un nuovo profilo facebook per don Biancalani

PISTOIA. Il profilo ufficiale di don Massimo Biancalani (con oltre 4000 “amici”) è stato di nuovo bloccato. E questa volta per un mese.

A comunicarlo è lo stesso sacerdote che sempre su facebook ha creato un nuovo profilo “Massmo Biancalanidove denuncia l’accaduto scagliandosi contro coloro “decine di razzisti e fascisti” – scrive – che probabilmente “hanno inviato la richiesta di blocco a FB”.

All’origine di questo nuovo blocco ci sarebbero a quanto pare le immagini di migranti che ballano.

“Ho inviato una lettera di protesta a FB – ha scritto don Biancalani — ma per il momento non ho avuto risposta”.

Il profilo ufficiale di don Biancalani resta comunque visibile a tutti ma al sacerdote è impedito di aggiungere contenuti.

In queste ore al sacerdote pistoiese stanno giungendo attestati di solidarietà contro questo nuovo “boicottaggio” perpetrato, secondo l’entourage di don Biancalani “dalle segnalazioni di nazi-fascisti scandalizzati dalle foto postate in rete”.

Intanto il vescovo di Pistoia dopo la visita effettuata nei giorni scorsi alla parrocchia di Vicofaro è tornato a cenare alla Pizzeria del rifugiato insieme ad alcuni parrocchiani..

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “don biancalani. POSTA I MIGRANTI CHE BALLANO: FACEBOOK LO BLOCCA PER UN MESE

Lascia un commento