DONATE ALLA PROVINCIA 4 MILA 400 MASCHERINE CHIRURGICHE

La consegna delle mascherina chirurgiche

PRATO. Quattromila e quattrocento mascherine chirurgiche donate dall’Acic, “Associazione del commercio italo-cinese di Prato”.

Si tratta di una donazione cui ne seguiranno altre, fanno sapere dall’Acic: “In questa emergenza sanitaria — recita la nota di accompagnamento — l’Associazione del commercio italo-cinese vi è vicina, insieme ce la faremo”.

Le mascherine sono state consegnate questa mattina al presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli che commenta:  “Solo un mese fa, proprio da questa stessa sala di Palazzo Banci Buonamici, partì una spedizione di 10mila mascherine dirette a Wenzhou la città in Cina che proprio in quei giorni aveva imposto severe limitazioni allo spostamento dei propri cittadini per contenere il diffondersi del Coronavirus.

Adesso siamo noi a ricevere questo regalo e come Provincia lo mettiamo a disposizione di tutti i Comuni che si trovino in stato di necessità e che ne facciano richiesta ad esempio, per le loro polizie municipali impegnate da giorni nei controlli agli spostamenti delle persone”.

Ringrazio tantissimo — conclude Puggelli — l’Associazione del commercio italo-cinese di Prato per aver dimostrato grande sensibilità con un gesto che rinsalda l’amicizia tra la comunità pratese e quella cinese di Prato”.

[provincia di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email