DOVE SONO PUBBLICATI GLI ATTI DELLA SOCIETÀ DELLA SALUTE PISTOIESE?

Un giallo che indica come in Italia molti roboanti carrozzoni altro non siano che scatole vuote con finalità diverse da quelle dichiarate
Nata male, non ha mai funzionato...
Nata male, non ha mai funzionato…

PISTOIA. “Habemus Directorem”: la notizia che la Società della Salute di Pistoia ha proceduto alla nomina del suo Direttore (quello che – secondo gli immaginifici gestori di questa enorme scatola vuota – dovrebbe, tra le altre cose, dare il via al pagamento dei contributi ai non autosufficienti) ha davvero stupito chi, andando a vedere l’albo ufficiale di questa struttura pubblica http://www.comune.pistoia.it/sds/ (tenuta al rispetto della legge che impone regole ben precise per l’esecutività degli atti), vede che non risulta pubblicato alcun altro atto collegiale successivo al 17 aprile 2014.

Fanno eccezione due avvisi emanati dal Presidente in data 18 maggio 2014 stranamente e tardivamente rubricati come “allegati alla delibera di Giunta del 17 aprile 2014”. Ancor oggi chi si collega al sito per conoscere la composizione della Giunta esecutiva e dell’Assemblea, trova tra i componenti sindaci o consiglieri come Carluccio Ceccarelli, Claudio Gaggini, Eleanna Ciampolini e via di seguito.

Vero è che la pagina che si apre sul suindicato sito web reca l’avvertenza «IL SITO È IN COSTRUZIONE – Nelle pagine seguenti sono riportate esclusivamente le informazioni essenziali» ma è altrettanto vero che, risalendo la scritta a circa il 2010, dimostra lo scarsissimo interesse di come e quanto “chi può e chi deve” sia interessato a far conoscere gli arcani misteri al cittadino che paga le tasse per sostenere questi inutili carrozzoni.

Ma, tornando a bomba e rileggendo la comunicazione emessa dall’ufficio stampa del Comune e siglata Puggelli (da cui si apprende che attualmente compongono la giunta esecutiva: il sindaco di Pistoia, Samuele Bertinelli, e i sindaci di Quarrata, Marco Mazzanti; Marliana, Marco Traversari; San Marcello Pistoiese, Silvia Cormio e dal direttore generale dell’Ausl 3 Roberto Abati ), viene da chiedersi chi siano i componenti dell’Assemblea e chi e quando li abbia nominati.

Poiché ogni atto deliberativo pubblico comporta, unitamente alla pubblicazione obbligatoria, l’indicazione dell’inizio della esecutività, c’è da chiedersi se gli atti adottati carenti del rispetto di queste procedure siano o meno produttivi di effetti.

Sanità Toscana
Sanità Toscana

In più, poiché finora – stanti le supposte o vere carenze della gestione del direttore Luigi Rossi – non sono stati chiariti molti aspetti riguardanti le modalità di compilazione delle graduatorie dei beneficiari, e gli importi e i nominativi di coloro che hanno ricevuto in passato e dovranno ricevere i contributi, sarà opportuno che l’Assemblea, la Giunta esecutiva, il Presidente, il neo direttore e i revisori dei conti aprano gli armadi contenenti gli allegati ai rendiconti relativi agli anni passati, ne verifichino la rispondenza e finalmente li rendano accessibili a tutti.

Infatti per assicurare il giusto, corretto e giustificato utilizzo del denaro pubblico non è sufficiente far apporre il timbro alla Regione Toscana, operazione tanto somigliante alla “parola di Re” attribuita allo spodestato monarca d’Egitto, Faruk, che la utilizzò in una partita a poker in luogo di far vedere le carte.

In democrazia necessita sempre la massima trasparenza, l’unica che poteva aprire e può aprire nuove porte nei muri di gomma in quelle Asl affidate a “manager” incapaci o fedifraghi.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “DOVE SONO PUBBLICATI GLI ATTI DELLA SOCIETÀ DELLA SALUTE PISTOIESE?

Lascia un commento