DROGA, FURTO E RICETTAZIONE. BOLLETTINO CARABINIERI 27 MARZO

cocainaMONTECATINI TERME. 37ENNE PISANO ARRESTATO CON 40 GRAMMI DI COCAINA. Ancora un arresto operato dai militari del Norm della locale Compagnia nel contrasto allo spaccio di stupefacenti in aree pubbliche del centro.
Era stato segnalato ed individuato come un spacciatore piuttosto accorto ma molto attivo nella zona del parco demaniale, in pieno centro cittadino e dopo una serie di servizi di osservazione i militari hanno acquisito elementi sufficienti per richiedere alla Procura di Pistoia, l’autorizzazione ad effettuare perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di R.S., 37enne pregiudicato di origine pisana ma domiciliato da tempo a Montecatini Terme.
Gli uomini del Norm lo hanno bloccato nella notte mentre transitava nella zona di via Bicchierai a bordo della sua utilitaria. Con sé, il 37enne aveva una quarantina di grammi di cocaina in buona parte già suddivisi in dosi ed una modesta quantità di marijuana, materiale vario per il confezionamento delle dosi con l’immancabile bilancina di precisione e circa ottocento euro in contanti che gli inquirenti ritengono provento dello spaccio della giornata e rendono l’idea dell’intensa rete di “clienti” che il pregiudicato era riuscito a crearsi.
Anche presso l’abitazione i militari hanno rinvenuto una piccola quantità di marijuana ed altro materiale sempre utilizzato per la preparazione delle dosi. Dopo la formalizzazione dell’arresto è stato condotto al carcere di Pistoia.

PISTOIA. DENUNCIATO PER FURTO AGGRAVATO. Denunciato per furto aggravato 37enne pregiudicato, domiciliato nel campo nomadi di via Salvatorelli.
I militari hanno eseguito una perquisizione personale e domiciliare nei suoi confronti autorizzata dalla Procura di Pistoia, nel corso della quale è stato rinvenuto uno Smartphone Nokia del valore di duecento euro, risultato rubato ad un 35enne di Marliana nel dicembre dello scorso anno.
La perquisizione ha consentito di recuperare inoltre tre sim cards ed una carta postepay risultate rubate sempre nel dicembre 2014, a distanza di pochi giorni l’una dall’altra ad altrettante vittime di Marliana, Pistoia, Prato e Montecatini Terme, a seguito di furti su autovetture, in ditta e in abitazione.
Ad individuare gli utilizzatori del cellulare i militari erano arrivati nel febbraio di quest’anno, quando avevano accertato che era stato adoperato da una 37enne residente sempre nel Campo di via Salvatorelli la quale era stata denunciata per ricettazione.
Sono invece in corso accertamenti su ulteriori tre sim card di vari operatori telefonici, per stabilirne la provenienza, rinvenuti sempre nel corso della perquisizione.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento