DUE BATTUTE SUL TEMA DELLA SICUREZZA

Fabrizio Geri
Fabrizio Geri

PISTOIA. Due battute in ordine a due differenti aspetti del tema sicurezza. La prima suggerita da un recente intervento dell’amica ed ex collega consigliera comunale Margherita Semplici, che ha sottolineato l’incompatibilità della promozione della mobilità dolce (pedoni, ciclisti) con la scelta della giunta di spengere i lampioni del centro (uno su due) per iniziare a tagliare l’assai gravosa bolletta energetica di palazzo di Giano.

Ricordo in proposito che nello scorso mandato avanzai una concreta proposta per l’efficientamento e il risparmio di elettricità nell’illuminazione pubblica esterna, che significava soprattutto risparmio economico e alleggerimento del bilancio.

I distributori finali di energia, elettricità e gas, hanno l’obbligo da parte dell’Aeeg di realizzare interventi tecnologici presso gli utenti finali con l’obiettivo di diminuire il consumo energetico: con queste premesse sono stati istituiti i certificati bianchi o titoli di efficienza energetica, degli incentivi veri e propri, e sono quindi nate apposite aziende per effettuare le operazioni di razionalizzazione (minor consumo a parità di servizio).

A suo tempo avevo individuato una di queste aziende disponibile a sostituire i quadri elettrici dei lampioni, con una propria tecnologia brevettata, e in grado così di garantire un risparmio annuo di 600mila euro sull’illuminazione pubblica esterna.

Ovviamente avrebbe tratto il profitto dall’ammontare della somma risparmiata, gestendo il tutto per nove anni per poi riconsegnare la gestione e le migliorie tecnologiche al comune.

Il Consiglio bocciò questa possibilità che garantiva risparmio economico ma lo stesso livello di illuminazione e sicurezza: ora il sindaco potrebbe riprenderla in mano prendendo i proverbiali due piccioni con una fava.

Fabrizio Geri, ex Consigliere Comunale

 

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento