DUE NUOVI SACERDOTI PER LA CHIESA DI PRATO

L’ordinazione presbiteriale per Andrea Tarocchi e Alessandro Ventura è in programma per sabato 22 gennaio alle 10 in Cattedrale

Ventura e Tarocchi con monsignor Nerbini

PRATO. Due nuovi sacerdoti per la Chiesa di Prato. Il vescovo Giovanni Nerbini annuncia l’ordinazione presbiterale di Andrea Tarocchi e Alessandro Ventura a inizio del nuovo anno: sabato 22 gennaio 2022 alle ore 10 in cattedrale.

I due seminaristi sono stati ordinati diaconi lo scorso 19 giugno e adesso per loro è arrivata l’ultima tappa del cammino sacerdotale. Andrea Tarocchi, 42 anni pratese, con un passato da geometra, è diventato accolito lo scorso settembre e ha terminato gli studi di teologia a Firenze.

Alessandro Ventura, 33 anni, originario di Gioia del Colle in provincia di Bari, è insegnante di religione all’istituto Marconi e ha ricevuto l’ammissione agli ordini lo scorso 24 aprile. Prima di diventare insegnante, aveva compiuto gli studi in Seminario.

Per due percorsi che arrivano a conclusione ci sono altri due seminaristi che si apprestano a vivere le prime tappe del loro cammino. Lunedì 27 dicembre alle ore 18 nella basilica di Santa Maria delle Carceri messa con ammissione agli ordini sacri per Alessio Nencetti e conferimento del ministero dell’accolitato per Alessandro Tacconelli.

[diocesi di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email