È CECILIA LA PRIMA ALLIEVA DELLA “VERDI” DIPLOMATA AL CONSERVATORIO

Cecilia Torracchi
Cecilia Torracchi

MONTEMURLO.Omen nomen”, ovvero “il destino nel nome” dicevano i Romani, e non si poteva chiamare che Cecilia, come la santa patrona della musica, la prima allieva della Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Montemurlo che è riuscita a diplomarsi in pianoforte al Conservatorio di Adria (Rovigo).

Cecilia Torracchi ha 25 anni, abita a Montemurlo e il 24 settembre scorso ha coronato il suo percorso di formazione musicale, iniziato all’età di dieci anni alla scuola di musica della Filarmonica “Verdi”: “Sono vent’anni che insegno pianoforte alla Verdi ed ho visto passare tanti allievi, ma Cecilia è la prima in assoluto che è riuscita a diplomarsi al Conservatorio – spiega Francesca Fruzzetti –. È un bel traguardo per lei e una grande soddisfazione professionale per me e per tutta la scuola di musica della Verdi”.

Il diploma al Conservatorio non è un percorso semplice, né privo di ostacoli, anche perché si svolge in parallelo con le altre attività scolastiche. Cecilia, infatti, in questi anni, oltre che studiare pianoforte, dopo il liceo, si è iscritta all’Università e fra pochi mesi si laureerà in ingegneria civile.

Cecilia Torracchi con la prof.ssa Fruzzetti
Cecilia Torracchi con la professoressa Fruzzetti

Una vera “eccellenza montemurlese”, come sottolinea l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero: “Sono davvero molto felice per i traguardi raggiunti da Cecilia. Il diploma conseguito al Conservatorio, dopo la formazione a Montemurlo, dimostra la qualità didattica della scuola di musica della Filarmonica G. Verdi. Un riconoscimento accademico che dà lustro a tutto Montemurlo, non solo terra di tessile, ma anche di cultura e di musica”.

Intanto anche un altro allievo della professoressa Fruzzetti, Marco Guerra, ha conseguito pochi giorni fa la certificazione di competenze di primo livello nella classe di pianoforte, ricevendo i complimenti dalla commissione per la sua musicalità.

Per chi volesse avvicinarsi allo studio di uno strumento musicale non è troppo tardi, perché sono iniziati il 1° ottobre scorso i nuovi corsi di formazione musicale per tutte le classi di strumenti, dal pianoforte alla chitarra classica, dalle percussioni agli strumenti a fiato agli ottoni, indispensabili per le esecuzioni della banda della Filarmonica “Verdi”.

La scuola di musica della Verdi di Montemurlo dà la possibilità di provare gratuitamente ogni tipo di strumento e fare una lezione di prova gratuita. Per gli strumenti di Banda, quali clarinetto, flauto, oboe, sassofono, tromba, trombone, flicorno la filarmonica può assegnare lo strumento in uso gratuito senza alcuna spesa, e sono previste riduzioni sui contributi, nonché particolari agevolazioni.

Benché dedicati prevalentemente ai più giovani, i corsi sono aperti ad alunni di tutte le età. È possibile informarsi in ogni momento al numero 0574/686903 o scrivere a: info@filarmonicaverdi.it.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento