È INIZIATO STAMANI LO SCREENING AL CENTRO DI ACCOGLIENZA DI VICOFARO

Il personale Asl a Vicofaro per lo screening sui migranti

PISTOIA. È iniziato stamattina lo screening al Centro di Accoglienza di Vicofaro, nella parrocchia di don Massimo Biancalani, nell’ambito delle attività di contrasto alla diffusione del virus Covid-19.

Per il Centro di Accoglienza pistoiese sono state intraprese azioni di prevenzione analoghe a quelle adottate nelle Rsa (residenze sanitarie assistite) e nelle strutture socio sanitarie della Toscana, per proteggere gli ospiti dall’eventuale contagio e la comunità circostante.

Sono stati fino ad ora un centinaio gli ospiti ai quali, l’igiene pubblica e della nutrizione dell’area pistoiese, in collaborazione con due Associazioni locali, ha effettuato i test sierologici previsti.

Per la comunità di Vicofaro sono state quindi messe in atto le stesse procedure di valutazione epidemiologica adottate già per altre comunità a tutela degli ospiti e del contesto sociale in cui sono inseriti.

Gli screening verranno portati a termine entro domani.

[ponticelli – asl toscana centro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email