È MORTO GIANCARLO CAROLI

La chiesa di Gello
La chiesa di Gello

QUARRATA. [a.b.] Dopo una improvvisa malattia che lo ha colpito agli inizi dell’anno è morto a Gello all’età di 74 anni Giancarlo Caroli. Sposato in seconde nozze con la quarratina Alessandra Covizzoli (docente all’Istituto Capitini di Agliana, nonché responsabile insieme a Marino Michelozzi del Centro culturale Sbarra di Quarrata) Caroli negli ultimi anni dopo la pensione si è dedicato all’associazione quarratina portando al suo interno un fattivo contributo di idee e un impulso propositivo. Essendo originario di Firenze ha avuto la possibilità di conoscere anche il sindaco “Santo” Giorgio La Pira che poi incontrò a Pistoia.

Giancarlo Caroli infatti era fratello di don Manfredo Caroli, parroco della chiesa del Villaggio Belvedere, dove La Pira partecipò alla processione per la festa della Madonna. In occasione di un recente incontro al Polo Tecnologico organizzato dal Centro Culturale Don Sbarra Caroli ebbe modo tra i relatori di raccontare alcuni aneddoti di quell’incontro con il professore-sindaco fiorentino.

“La morte di Giancarlo Caroli – ci ha detto Marino Michelozzi – ci ha colto di sorpresa. Giancarlo era un nostro socio, una persona che ha sempre cercato di portare avanti i principi e i valori universali del bene comune portati avanti da figure del secolo scorso come don Dario Flori Sbarra e Giorgio La Pira”.

Caroli aveva lavorato alla Sip, poi alla Telecom a Pistoia e successivamente (da una quindicina di anni) era un perito assicurativo. Dal primo matrimonio aveva avuto tre figlie e viveva tra l’abitazione di Quarrata e quella di Gello. I funerali si terranno domani, 8 marzo, alle 14:30 nella chiesa di Gello.

Ad Alessandra e alla famiglia le condoglianze personali e della redazione.

andreaballi@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “È MORTO GIANCARLO CAROLI

  1. Carlo era una persona piena di vita, aveva conosciuto e amato Alessandra, che adesso soffrirà la mancanza di un punto di riferimento solido, affettuoso, attento e partecipe. Alla notizia ho provato dolore per lui, per le sue tre figlie e per la mia amica Alessandra, cui va tutto l’ affetto mio e dei miei ragazzi.

    Sabrina Sergio Gori (da facebook)

Lascia un commento