È NATA “ANDAR PER COLLI”

Il momento dell’iscrizione all’Agenzia delle Entrate
Il momento dell’iscrizione all’Agenzia delle Entrate

BUGGIANO. [a.b.] Con la registrazione alla Agenzia delle Entrate di Pescia si è ufficialmente costituita l’associazione “Andar per Colli”. Nell’occasione è stato depositato anche lo Statuto e l’atto costitutivo firmato dai nove soci presenti alla riunione dello scorso 9 dicembre. I soci “fondatori” dell’associazione che si occupa in particolar modo del recupero della viabilità storica sul territorio comunale sono – come da atto costitutivo – Giacomo Bernardi, Simone Pagnini, Armando Quaglia, Chiara Zucconi, Pieraldo Tipa, Riccardo Monti, Ilena Ieri, Luigi Spinosi, Gionata Giacomelli, Roberto Federighi, Maurizio Cantoro, Demetrio Cutrupi, Federico Maltagliati, Ferdinando Cardinali, Sabrina Marconi, Monica Galligani.

Riunitesi nel consiglio direttivo dell’associazione (essendo anche tra i membri più attivi delle “Sentinelle”) al proprio interno hanno eletto per acclamazione e con incarichi operativi Giacomo Bernardi (presidente); Armando Quaglia (Vice Presidente); Roberto Federighi (tesoriere), Chiara Zucconi (segretaria) e Riccardo Monti (coordinatore dei lavori). La quota sociale per l’anno 2014-2015 è stata stabilita in euro 10,00; inoltre è stato dato mandato al presidente di iscrivere l’associazione nella sezione provinciale di Pistoia del registro regionale delle organizzazioni di volontariato (di cui all’art. 4 della Legge regionale 26 aprile 1993, n. 28).

Andar per colli
Andar per colli

In una nota si ricorda che la partecipazione alle riunioni è aperta a tutti i soci che hanno diritto di parola.

“Chiunque – si legge – può diventare volontario dando il contributo che ritiene più opportuno sia a livello concreto-materiale andando a far parte delle “Sentinelle della Cessana”, sia con supporto teorico (cartografie, informazioni, cartellonistica, idee, progetti).

La neonata associazione non ha fini di lucro ed opera soprattutto per promuovere la conoscenza del reticolo storico viario della Valdinievole e, in particolare, del territorio buggianese, interpretato quale elemento che ha concorso a determinare le forme dei Luoghi; il recupero e la manutenzione dei percorsi storici buggianesi, quali componenti essenziali del contesto di vita e del patrimonio culturale delle popolazioni; il ripristino della piena percorribilità di tutte le strade storiche, sia per consentire ad ogni cittadino di muoversi liberamente nel territorio utilizzando i percorsi che storicamente sono sempre stati usati, sia per assicurare l’accesso agevole a tutte le parti del territorio per ragioni di sicurezza (sanità, incendi, calamità naturali, ecc.) e molto altro ancora.

Vedi: https://andarpercolli.files.wordpress.com/2014/12/definitivo-statuto-modifica-definitiva-14-12-2014-1.pdf

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento