È ONLINE LA NUOVA HOMEPAGE DEL SITO DEL COMUNE

Attraverso l’identità digitale Spid si può accedere al proprio "cassetto personale" con tutti i servizi online, che già adesso fanno registrare 2 milioni di euro di transazioni all’anno
La nuova homepage del sito del Comune

PRATO. Più semplice, più accessibile e progettata secondo il punto di vista dei cittadini: è online da ieri la nuova homepage del sito web del Comune, la porta d’accesso telematica ai servizi del Comune. Tutte le novità sono state illustrate dall’assessore all’Innovazione e Comunicazione Benedetta Squittieri.

Il sito — che conta quasi un milione di contatti al mese e 2 milioni di euro di pagamenti on line — è stato riprogettato e riorganizzato completamente in modo da rendere più efficiente la fruizione dell’attuale patrimonio digitale da parte di tutti, anche da cellulare.

Ieri sono state presentate le prime due aree navigabili Governo e Muoversi, dove si possono trovare tutte le informazioni su come spostarsi in città in auto, a piedi o in bicicletta oppure con i mezzi pubblici (autobus e treno) inoltre ci saranno anche le mappe del territorio e le ordinanze sui lavori in corso.

In aggiunta c’è la possibilità di cliccare sul link del vecchio sito, che rimarrà attivo per qualche mese, dove sono ancora in funzione i servizi non inseriti nella nuova pagina.

Il sito internet del Comune di Prato è un pezzo di storia dell’evoluzione digitale del Paese — ha dichiarato l’assessore all’Innovazione e Comunicazione Benedetta Squittieri — infatti era una delle prime 5 reti nate in Italia.

La prima pagina del sito del comune di Prato

Nel tempo le pagine si sono stratificate e il sito è diventato gigantesco, con continui aggiornamenti. La riprogettazione ha messo ordine partendo dal punto di vista del cittadino che deve fare o trovare qualcosa sul sito, quindi un cambiamento culturale importante per l’Amministrazione comunale, che intende rendere questo rapporto il più immediato e facile possibile”.

Oltre alla homepage sono stati presentati i nuovi servizi on line, a cui si potrà accedere anche attraverso Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale), un portale a portata di smartphone e senza bisogno di lettore di smart card, che permette di consultare i servizi personalizzati, come per esempio le informazioni personali o quelle dei minori presenti in famiglia, come il menù della mensa ad esempio, le scadenze di pagamenti o altre comunicazioni legate alla situazione personale, gli appuntamenti presi con l’Amministrazione, le pratiche o domande inviate negli ultimi due anni tramite i servizi online e i servizi attivati per la famiglia e la situazione debitoria nei confronti del Comune. Non solo.

Attraverso Spid sarà possibile ad esempio anche consultare il proprio estratto contributivo Inps, all’Agenzia delle Entrate o al proprio fascicolo sanitario Asl. Tutti i servizi interattivi del Comune saranno integrati sulla piattaforma, inoltre, per tutte quelle procedure che non hanno un servizio online dedicato, sarà possibile predisporre una modulistica che il cittadino potrà compilare, spedire e monitorare nei vari stati di avanzamento, direttamente dalla piattaforma web senza doversi presentare di persona agli uffici.

La pubblicazione dei nuovi servizi avverrà per step nell’arco del 2020, vista la quantità di pagine web presenti sul sito infatti le aree che verranno aggiunte più avanti saranno: l Amministrazione trasparente completamente rivisitata a partire dalla nuova legislatura, tutto ciò che riguardava le legislature precedenti rimarrà con vecchia impostazione, il motore di ricerca più performante che sarà sviluppato per step con l’attivazione di filtri sulle ricerche, vivere a Prato conterrà tutte le notizie utili per il cittadino per vivere la sua vita, contributi, opportunità per la famiglia e per i ragazzi, la scuola e tutto ciò che può essere di aiuto nella vita di tutti i giorni, lavoro e impresa tratterà la sfera legata al lavoro, all’imprenditoria e al terzo settore, dando informazioni anche ai professionisti per esempio su urbanistica ed edilizia e scopri la città una porta d’accesso ai portali dedicati Città di Prato e Pratoturismo con tutte le curiosità su Prato, la cultura, la storia, i monumenti, i musei, i nuovi progetti in corso per la città.

[i.s.]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email