ECOGRAFIE CARDIACHE TRANS-ESOFAGEE E BRONCOSCOPIE

I pazienti possono eseguire gli esami negli ospedali della Asl3. Nessuna interruzione del servizio per la diagnosi dei tumori
Ecografia cardiaca
Ecografia cardiaca

PISTOIA. Le ecografie cardiache trans-esofagee e le broncoscopie vengono regolarmente svolte negli ospedali dell’Azienda sanitaria pistoiese. La direzione aziendale rigetta immediatamente le notizie imprecise diramate da alcuni organi di informazione. È del tutto infondato il sospetto che possano essere misconosciute e ritardate diagnosi di patologia tumorale dell’apparato respiratorio.

Tale notizia – secondo la direzione aziendale – è falsa e allarmanti e desta stupore il fatto che questa sarebbe stata diffusa dagli operatori sanitari, come riportato dalla stampa. Per questo la ASL3 si riserva di procedere con approfondimenti e verifiche al fine di onorare la fiducia che l’utenza ripone nei suoi servizi.

L’azienda precisa che per quanto riguarda l’ecografia cardiaca trans-esofagea, con il trasferimento nel nuovo ospedale San Jacopo, in una logica di potenziamento del servizio, è stato acquisito un apparecchio per la sterilizzazione delle sonde: il nuovo sistema, che sarà istallato a giorni in un locale già individuato.

In questi mesi i pazienti per i quali era indicato questo esame di secondo livello, sono stati indirizzati all’ospedale di Pescia, dove è presente un’apparecchiatura analoga per effettuare l’indagine cardiologico. La ASL3 ha quindi garantito la continuità del servizio in ambito provinciale, in una logica di sinergia e complementarietà tra strutture e professionisti.

Le indagini di broncoscopia sono effettuate con regolarità e con garanzia di piena efficacia. Il software per l’acquisizione delle immagini non è indispensabile ai fini della qualità diagnostica anche di patologia tumorale. In pratica le immagini dell’esame sono visibili al momento dell’effettuazione, ma non sono “registrate”, eventualità questa che l’azienda sta pensando di adottare attraverso l’acquisto di un software dedicato, un’ulteriore dotazione la cui assenza comunque non pregiudica né lo svolgimento, né il risultato della fibroscopia, esame che invece richiede professionalità e grande esperienza da parte dei medici, qualità che non difettano all’equipe pneumologica del San Jacopo.

[scritto da daniela ponticelli, mercoledì 19 febbraio 2014 – ore 15:00]

 

SU FACEBOOK:

 https://www.facebook.com/lineefuture

SU TWITTER:

 https://twitter.com/LineeFuture

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento