ED ECCO «NOI DEL PACINI»

Una onlus tra passato, presente e futuro
Il tavolo
Noi del Pacini. Il tavolo

PISTOIA. Il tamburellare delle tastiere ha ampiamente anticipato l’evento dalle pagine dei social nei giorni scorsi e stamani (4 ottobre), nell’aula magna del semperviridis Isituto Pacini, si presenta alla città l’associazione senza scopo di lucro “Noi del Pacini”.

Uno stuolo di ragionieri, nonché periti specializzati nel commercio con l’estero, genitori e professori presentano la loro originale iniziativa.

Il nucleo fondante è costituto da Nicola Luongo, Presidente, vice Presidente la prof.ssa Dora Donarelli; segretaria Alberta Ballati, tesoriere la prof.ssa Donatella Vescovi; consiglieri i professori del Pacini Angelo Vaccaro, Stefania Tori, Patrizia Bertocci, Annamaria Cervetto, Laura Vignali, Rosanna Citera, TizianaVivarelli oltre ad Alessandro Sabella e Luca Biagini, ex studenti.

C’è l’aria della festa in aula magna, per i ragazzi un’oretta “d’aria”, per gli adulti un’occasione splendida di rivivere il clima dell’istituto, per i genitori l’opportunità di vedere i figli crescere nella loro stessa scuola. Il tutto nella speranza di far rivivere alle nuove leve le emozioni e i miti di anni migliori, non senza un serio impegno personale e collettivo.

L’associazione nasce tra chi ha vissuto l’istituto nel passato e chi lo vive adesso nell’interesse di chi ne sperimenterà l’efficacia in futuro.

C’è un grande entusiasmo e la volontà espressa di sensibilizzare ai valori da condividere tra generazioni con l’intenzione di servire a tutta la nostra comunità cittadina. Del resto se si considera che il Pacini ha “sfornato” – dice Luca Biagini – oltre 1500 alunni ogni cinque anni ed oggi gli iscritti sono 1500, si capisce quanto ampia sia la fascia della popolazione per cui l’istituto di Corso Gramsci è un punto di riferimento, un luogo della memoria, la scuola per antonomasia.

Noi del Pacini. L’aula magna
Noi del Pacini. L’aula magna

Il professor Vaccaro ci parla dell’opportunità di migliorare l’offerta formativa in sinergia con le altre agenzie formative: la famiglia e il territorio.

Il primo atto sarà la proposizione di un concorso di idee per la creazione del logo di “Noi del Pacini” da svolgersi tra gli attuali studenti.

Seguiranno le iniziative elaborate dagli associati in ambito solidaristico, sportivo, culturale.

Il Preside prof. Rai ha presenziato alla cerimonia ufficiale della onlus pur non facendo parte della compagine, ma condividendone di sicuro gli scopi e la soddisfazione per la sentita manifestazione che coinvolge l’istituto, per lunghissimi anni capitanato dall’amatissimo Preside Baldassarri, il babbo, ed oggi nelle sue mani.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento